Eurosport

Le 5 trattative che vi siete persi oggi (13/01)

Le 5 trattative che vi siete persi oggi (13/01)
Di Eurosport

Il 13/01/2017 alle 20:00Aggiornato Il 13/01/2017 alle 20:13

Zaza è ormai un giocatore del Valencia, domani la firma e l'addio alla Juventus. Wilshere non rinnova con l'Arsenal, ma Manchester City ed Everton sono in vantaggio rispetto al Milan per la prossima stagione. Anche Barba (Empoli) verso la Spagna, si ferma invece la trattativa tra Inter e Sampdoria per la cessione di Santon.

Zaza al Valencia, domani visite e firma

Si sblocca la trattativa tra Juventus e Valencia, parola del padre-agente di Zaza che a Superdeporte rivela che il grosso è ormai stato fatto: “Simone è un giocatore del Valencia, domani sarà ufficiale”. Il giornale spagnolo spiega che sabato in mattinata ci saranno infatti le visite mediche, prima della firma nel pomeriggio. Operazione da 18 milioni, 2 per il prestito oneroso e 16 per il riscatto obbligatorio del giocatore.

Secondo noi: Finisce finalmente una telenovela. Zaza avrà quindi a disposizione una nuova meta per riscattarsi, il tutto a mente più tranquilla sapendo che la Juventus ha ormai dato l'ok per la cessione definitiva. Non ci sarà però il ricongiungimento con Évra che ha detto di no al Valencia, per la Premier League.

Arsenal, Wilshere non rinnova: Milan alla finestra?

Wilshere non sembra proprio intenzionato a rinnovare il contratto con l'Arsenal (scadenza a Giugno 2018) con il centrocampista pronto a provare una nuova esperienza. Attualmente in prestito al Bournemouth, per recuperare dal brutto infortunio, il classe '92 è seguito da Manchester City ed Everton come rivelato dal Daily Sport. Da capire, invece, quello che vorrà fare il Milan che in estate si era interessato al britannico, anche se l'idea - in quel caso - era di prendere il giocatore solo in prestito.

Secondo noi: Un giocatore come Wilshere, se in condizione, potrebbe fare davvero bene ad una squadra come il Milan, che ha sempre bisogno di giocatori dai piedi buoni a centrocampo. La concorrenza è però durissima.

Bournemouth midfielder Jack Wilshere

Bournemouth midfielder Jack WilshereAFP

Empoli, Barba chiesto dal Las Palmas

Prima Gabigol poi Manaj, il Las Palmas sembra interessato a vari nomi del campionato italiano. L'ultimo è quello del difensore Barba che da quando è rientrato dallo Stoccarda, non ha trovato molto spazio all'Empoli, con sole 5 presenze all'attivo. Ora anche un infortunio che lo terrà lontano dai campi fino a fine Febbraio, ko che però non spaventa i canarini che hanno richiesto il prestito con diritto di riscatto per il classe '93.

Secondo noi: L'ex Roma, tolto il discorso dell'ultimo infortunio, non riesce a trovare spazio in questo Empoli. Giusta quindi l'idea della partenza, anche se sarebbe stato meglio per lui cercare una squadra di Serie A dopo il flop di Stoccarda.

Barba - Empoli-Lazio - Serie A 2014/2015

Barba - Empoli-Lazio - Serie A 2014/2015LaPresse

Inter, Santon-Sampdoria: trattativa in fase di stallo

Continua il lavoro in uscita dell'Inter che spera di sfoltire la rosa in questo mercato invernale, come richiesto dallo stesso Pioli. La pista Santon con la Samp sembra, però, essersi raffreddata soprattutto dopo l'arrivo di Bereszynski dal Legia Varsavia. D'Ambrosio non è sul mercato e si valuterà il rinnovo, anche Nagatomo resta, Ranocchia ha rifiutato tutte le offerte arrivate, l'unico in partenza - per ora - sembra Miangue.

Secondo noi: Sessione di mercato di vitale importanza, questa, per l'Inter. Vendere, vendere, vendere! Questo deve essere il motto di Ausilio in queste settimane, anche se dopo le partenze di Felipe Melo e Jovetić è un po' più difficile ora smaltire la rosa.

Davide Santon, Inter, 2015-16 (LaPresse)

Davide Santon, Inter, 2015-16 (LaPresse)LaPresse

Dal Red Bull Salzburg al RasenBallsport Leipzig: ecco il viaggio di Dayot Upamecano

Dopo la fortunatissima prima parte di stagione, il Lipsia ha veramente poco da fare in questa sessione di mercato invernale. Intanto, dai 'cugini austriaci' del Salisburgo arriva un ottimo prospetto per il futuro, il difensore francese Dayot Upamecano, classe '98 e già nel giro della Nazionale Under 19.

Dayot Upamecano (RB Salzburg)

Dayot Upamecano (RB Salzburg)Imago

Secondo noi: Il Lipsia pesca ancora dal suo 'vivaio' austriaco, come già fatto - a suo tempo - con Keïta e Schmitz. Manovre che ricordano molto quelle tra Udinese, Watford e Granada o alcuni affari ipotizzati tra club cinesi proprietari anche di club europei (come lo Jiangsu Suning con l'Inter o il Guangzhou Evergrande con il Milan, quando si parlava dell'acquisto dei rossoneri da parte del colosso Evergrande). Resta un rischio avere società proprietarie di più club, e effettuare operazioni in tal senso, magari falsificando anche il mercato con operazioni atte a 'salvare' il bilancio.

Video - Cantona inaugura il 2017: le sue ultime sentenze su Ibrahimovic, Ranieri e non solo...

02:56
0
0