LaPresse

Le 5 trattative che vi siete persi oggi (16/06)

Le 5 trattative che vi siete persi oggi (16/06)

Il 16/06/2017 alle 23:38

Il terzino rompe definitivamente con l'Atalanta, rifiuta il rinnovo e anche la proposta dell'Inter: vuole solo il Milan. I rossoneri si cautelano e impostano il rinnovo di Plizzari, mentre un altro portiere, Benaglio, va al Monaco. Pavoletti è sempre più lontano da Napoli, Puscas resterà a Benevento.

Andrea Conti vuole solo il Milan

Si è consumata in giornata la definitiva rottura tra Andrea Conti e l’Atalanta: la società orobica ha proposto al suo agente, Mario Giuffredi, un rinnovo di contratto fino al 2022 a 700mila euro l’anno. Il rifiuto è stato categorico, con queste dichiarazioni rilasciate a Sportitalia: “Non andrà in ritiro con Atalanta; è inaccettabile il comportamento di Gasperini . Vuole il Milan, a Bergamo ha chiuso". Giuffredi ha poi aggiunto: "Andrà al Milan. Non ascolteremo offerta dell'Inter e abbiamo detto no alla proposta di adeguamento dell'Atalanta". La richiesta dell'Atalanta potrebbe prevedere l'inserimento di un giovane in più: oltre a Vido e Felicioli, gli orobici hanno richiesto anche Pessina, che si è ben comportato con l'Under 20.

  • Secondo noi: una spaccatura troppo netta per cui è facile prevedere, a questo punto, che il giocatore finisca presto al Milan, unica destinazione gradita in questo momento. Il giocatore ed il suo agente hanno voluto forzare la mano, forse troppo, però il destino di Conti, oggi ancora di più sembra essere scritto.

Pavoletti via da Napoli

Era arrivato a gennaio per rinforzare l’attacco del Napoli, ma non ha mai convinto e soprattutto non ha mai trovato la via della rete. L’esplosione di Mertens, la scelta di proseguire con il tridenze small-size ed il rientro di Milik lo hanno spedito in fondo alle gerarchie. Difficile possa rimanere, su di lui si sono fatte avanti Udinese, Fiorentina ed anche Lazio.

  • Secondo noi: Pavoletti è troppo diverso dallo stile di gioco del Napoli per poterne usufruire, è un centravanti di lotta, di battaglia, che può fare benissimo in squadre di medio-bassa classifica. Ha mancato, per problemi fisici e altre contingenze, la prima occasione di salto di qualità.

Diego Benaglio va al Monaco

Il portiere svizzero era in scadenza con il Wolfsburg ed ha firmato un contratto triennale con il Monaco, fino al 2020. Era in Germania dal 2008, ha lasciato la nazionale svizzera nel 2014, sarà una spalla affidabile ed esperta per Subasic.

  • Secondo noi: Jardim ha trovato un buon vice, che ha superato abbondantemente la fase migliore della carriera e che a 34 anni può essere ancora utile in caso di emergenza.

Puscas resta un’altra stagione a Benevento

Dopo la conferma dell’allenatore Baroni, il Benevento piazza un altro tassello importante: resta con le Streghe per un’altra stagione anche George Puscas, che aveva attirato gli interessi di tante altre squadre di Serie A come Crotone e Chievo.

  • Secondo noi: la scelta giusta per entrambe le parti, per Puscas che potrà vivere la prima stagione in Serie A in un ambiente che conosce, e sia per il Benevento, che avrà per un altro anno l’eroe della promozione storica.

Plizzari rinnova

Per un Donnarumma che ha preferito dire di no, c’è un Alessandro Plizzari che è pronto a apporre la firma sul contratto con i rossoneri. Nei prossimi giorni la società incontrerà il suo procuratore Tullio Tinti per formalizzare l’accordo.

  • Secondo noi: bene che il Milan blindi subito Plizzari, ma che non si esageri nelle pressioni nei confronti di un 17enne. Donnarumma è un unicum nell’universo del calcio, e non ne nascono molti con quel talento e quella stoffa. Quindi è bene che il giocatore cresca con calma, senza fretta e senza eccessive aspettative.

Video - Highlights: Plizzari fa il fenomeno ai rigori, l'Italia chiude terza al Mondiale!

04:29
0
0