LaPresse

Le pagelle di Pescara-Empoli 0-4

Le pagelle di Pescara-Empoli 0-4

Il 06/11/2016 alle 14:47Aggiornato Il 06/11/2016 alle 14:52

Maccarone, Pucciarelli e Saponara si meritano la lode per i gol che rilanciano l'Empoli fuori dalla zona calda della classifica. Nel Pescara si salva Caprari

--- PESCARA ---

Albano BIZZARRI 6 – Può poco sui gol subiti, anche se i due tiri di Maccarone sono rasoterra e non irresistibili.

Francesco ZAMPANO 5 – Come per tutta la difesa, una gara da dimentica.

Hugo CAMPAGNARO 5 – Grande difficoltà a contenere Maccarone e compagni. Giornata da dimenticare per una difesa che fin qui aveva subito “solo” 16 gol.

Michele FORNASIER 5 – Incappa, come il compagno, in un pomeriggio disastroso: Maccarone e Pucciarelli fanno quello che vogliono in area, senza che lui e il compagno di reparto riescano a porvi rimedio.

Alessandro CRESCENZI 5.5 – Poca spinta, tanta sofferenza.

Ledian MEMUSHAJ 5 – Le ripartenze dell'Empoli sono causate da tanti errori a centrocampo, anche suoi, e da una scarsa protezione del reparto difensivo, di cui è responsabile.

Alberto AQUILANI 4.5 – Un primo tempo mediocre, senza spunti e con qualche tentativo di lancio venuto decisamente male. Resta negli spogliatoi dopo i primi 45 minuti (dal 46' Cristiano BIRAGHI 6 – Oddo lo mette in campo per provare a spingere e qualcosa nella ripresa migliora; ma non cambia il risultato).

Valerio VERRE 5.5 – Ha la palla buona per accorciare le distanze a inizio ripresa, ma il suo destro rasoterra è debole e facile per Skorupski. Nel secondo tempo è uno di quelli che si fanno maggiormente vedere per cambiare le cose.

Ahmad BENALI 5.5 – Un'occasione per accorciare le distanze nel primo tempo non sfruttata, poco altro in un'ora di grande sofferenza per il suo Pescara (dal 57' Simone PEPE 5.5 – Il tuo tabellino vede registrata solo una punizione dal limite, calciata abbastanza bene. Ma nient'altro).

Gianluca CAPRARI 6 – Il più positivo: ha spunti, qualità e voglia di fare, ma è circondato da poco e niente.

Rey MANAJ 5.5 – Parte molto forte, sembra voglia spaccare il mondo. Poi, complice il down generale della squadra dopo i gol subiti, si spegne. Nella ripresa partecipa a qualche barlume di vivacità dei suoi, ma senza trovare spunti giusti (dal 71' Stefano PETTINARI 5 – Mai in partita).

All. Massimo ODDO 5 – Puoi anche giocare bene, ma se non vinci mai salvarti è impossibile. Oddo sta provando a dare un gioco al suo Pescara, ma deve cominciare a cercare punti anche senza l'estetica.

Massimo Oddo Pescara 2015 LaPresse

Massimo Oddo Pescara 2015 LaPresseLaPresse

--- EMPOLI ---

Lukasz SKORUPSKI 7 – Dopo una partita super contro la Roma, continua a presentarsi in veste di Superman e tutte le palle pericolose che arrivano dalle sue parti sono colpi per aumentare il suo voto in pagella.

Frederic VESELI 6 – Buone diagonali difensive, spinge poco in fase offensiva.

Uros COSIC 6.5 – Partita in controllo, senza grossi rischi. Bravo nel contenere bene Caprari e Manaj negli uno contro uno. Spesso in anticipo sugli attaccanti avversari.

Andrea COSTA 6.5 – Guida bene la difesa, con personalità lasciandosi guardare anche in fase di rilancio.

Manu el PASQUAL 6.5 – Esperienza e lucidità al servizio di una squadra che sembra stia crescendo in fiducia. Aiuta in difesa e quando sale spesso i suoi palloni sono invitanti per i compagni.

Daniele CROCE 6 – Da ex gioca una partita positiva, senza grossi acuti ma nemmeno errori.

Assane DIOUSSE 6.5 – Gara d'ordine in mezzo al campo, dove non lascia passare avversari e si propone anche in fase di costruzione.

Rade KRUNIC 6 – Dà solidità al centrocampo dell'Empoli con una prestazione tosta, di sostanza (dall'94' Matheus PEREIRA s.v.).

Riccardo SAPONARA 7.5 – Il risveglio degli attaccanti è anche merito suo, che con due palloni deliziosi apre la strada alla vittoria dell'Empoli. Si fa apprezzare anche in fase di interdizione, di grande aiuto ai compagni.

Massimo MACCARONE 8 – Si sblocca dopo 6 mesi di digiuno in campionato. Un gol che apre la strada alla vittoria dell'Empoli per tre punti importantissimi in chiave salvezza. Si ripete a fine primo tempo, in maniera molto simile alla prima, per una doppietta che sembra aver rianimato lui e tutto l'Empoli (dal 67' Alberto GILARDINO 6 – Serve un gran pallone a Krunic per il 4-0, fa il suo da quando entra in campo).

Manuel PUCCIARELLI 7 – Come per il compagno d'attacco arriva anche per lui il primo gol in questa stagione. Dopo aver segnato due reti nelle precedenti 11 giornate quasi non ci si crede, ma gli attaccanti della formazione toscana sembrano essersi finalmente sbloccati. Il suo, tra l'altro, è anche un bel gol, a giro col destro che conclude una bellissima azione di prima organizzata da Saponara e rifinita da Maccarone (dall'81' Guido MARILUNGO s.v.).

All. Giovanni MARTUSCIELLO 7 – Due gol fin qui in 11 gare, oggi i suoi ne fanno 4 e guadagnano 3 punti sui diretti avversari. Difesa solida, se questa squadra trova un po' di finalizzazione davanti può ampiamente stare fuori dalla lotta salvezza.

Video - Cantona: "Messi con quei capelli sembra un Justin Bieber dei poveri"

00:37
0
0