Eurosport

Le pagelle di Udinese-Palermo 4-1

Le pagelle di Udinese-Palermo 4-1

Il 19/03/2017 alle 20:22Aggiornato Il 19/03/2017 alle 20:34

Andiamo alla scoperta dei migliori e dei peggiori della Dacia Arena: Zapata immarcabile, follia di Diamanti nel finale.

>Udinese<

Simone SCUFFET 6,5 - Prima da titolare per Scuffet in campionato e l’ex estremo difensore del Como non sbaglia nulla. Diversi interventi importanti a salvare la porta dell’Udinese (nella prima parte di gara).

Silvan WIDMER 5,5 - Diversi errori sulla fascia, è lui che lascia spazio ad Aleesami che realizza l’assist per il gol di Sallai.

Larangeira DANILO 7 - Dalle sue parti non passa nessuno, peccato per il giallo per proteste.

Gabriele ANGELLA 6 - Qualche intervento a vuoto nel primo tempo, ma nella ripresa alza un muro invalicabile insieme a Danilo.

Caetano SAMIR 6,5 - Sono pochi a guadagnarsi la sufficienza nel primo tempo, uno è proprio Samir. Prima chiude su Nestorovski che era già pronto a segnare il gol del vantaggio, poi è sempre Samir a costruire le prime due occasioni pericolose per l’Udinese. (dal 73’ Thomas HEURTAUX 6,5 - Vista la pericolosità del Palermo, gioca addirittura da attaccante. Non trova di pochissimo il gol personale, gran impatto alla gara comunque).

Emmanuel Agyemang BADU 6 - Solita lotta a centrocampo, cerca in più occasioni anche il gol.

Emil HALLFREDSSON 6,5 - I ritmi a centrocampo non sono altissimi, ma lui è bravo con le sue geometrie a lanciare il gioco dell’Udinese.

Jakub JANKTO 7 - È uno dei giocatori più pericolosi, con il ceco sempre puntuale con i suoi inserimenti a mettere in difficoltà la difesa del Palermo. Trova tempo e spazio anche per il gol, più che meritato, del 4-1. (dall’85’ Sven KUMS sv - Uno scampolo di gara anche per il belga).

Rodrigo DE PAUL 6,5 - Male nel primo tempo dove non riesce a partire sulla fascia destra. Ben diversa la situazione nella ripresa dove l’argentino fa il bello e il cattivo tempo dalle parti di Goldaniga e Pezzella. Segna anche il gol del 3-1, il suo secondo in questo campionato.

Duván ZAPATA 7 - Lotta come un pazzo nel primo tempo ma non riesce a trovare il gol, con Posavec che lo mura per ben due volte. Nella ripresa però dà il meglio di sé, realizza la rete del 2-1 e fa partire l’azione del tris. Implacabile.

Cyril THÉRÉAU 6,5 - Solo un’ora di gara, ma si prende il merito di far partire la rimonta dell’Udinese con un bellissimo destro da fuori area. (dal 59’ Stipe PERICA 6 - Lotta in attacco, creando gli spazi per gli innumerevoli inserimenti dei compagni di squadra).

All. Luigi DEL NERI 6 - La sua squadra non parte benissimo. Si fa sentire all'intervallo e l’Udinese parte con un altro piglio, con un unico obiettivo: la vittoria.

>Palermo<

Josip POSAVEC 6 - Fa qualche miracolo qua e là, ma non basta per tenere a galla il suo Palermo.

Thiago CIONEK 4,5 - Grande partita di contenimento nel primo tempo, nella ripresa perde però tutti i duelli. (dal 65’ Norbert BALOGH 4,5 - Impalpabile nella mezz’ora a lui concessa).

Giancarlo GONZÁLEZ 4,5 - Non riesce a guidare la difesa per gli interi 90 minuti. Nella ripresa perde la sinergia con i propri compagni.

Edoardo GOLDANIGA 4,5 - La linea difensiva del Palermo sembra partire bene, concedendo poche chance ai friulani, poi il buio.

Michel MORGANELLA 5 - Non è continuo sulla fascia e non dà una grande mano in copertura.

Ivajlo CHOCHEV 4,5 - Difficile dare un peggiore specifico, visto che tutti i giocatori del Palermo non sono stati al top nella ripresa. Il bulgaro, però, è il meno positivo anche nel primo tempo con il classe ’93 che fatica a fare bene le due fasi.

Alessandro GAZZI 5,5 - Ottimo filtro nel primo tempo, ma nella ripresa non vede palla. I giocatori dell’Udinese volano via incontrastati a centrocampo.

Haitam ALEESAMI 5 - Che magia sul gol di Sallai. Poi è un fantasma e sparisce dalla partita. (dal 64’ Giuseppe PEZZELLA 5 - Pessimo approccio alla gara. Sbaglia un paio di interventi e perde numerosi palloni).

Alessandro DIAMANTI 5 - Più che fare il trequartista, fa il centrocampista aggiunto con il compito di far partire l’azione dalla linea di centrocampo e recuperare (perché no) qualche pallone. Lavora bene tra le linee e mette anche in difficoltà Posavec con un bel calcio di punizione, poi la follia nel finale dove becca il rosso per una manata su de Paul.

Ilija NESTOROVSKI 5,5 - Non era al meglio e lo ha dimostrato. Ha subito un’occasione da gol ma poi sembra nascondersi dietro i difensori dell’Udinese. (dall’81’ Mato JAJALO sv - Poco meno di 10 minuti, non si vede neanche).

Roland SALLAI 6 - Si inserisce in area e mette in difficoltà la difesa dell’Udinese: così costruisce il suo primo gol in Serie A. Peccato che nella ripresa si ‘dimentichi’ di entrare in campo...

All. Diego LÓPEZ 5 - Che dire, altro buco nell’acqua. L’Empoli continua a perde ma nessuno cerca di avvicinarsi ai toscani. Questa era una grande occasione per il Palermo che spreca tutto...

Video - Cyril Thereau: 50 gol in Serie A, ma perfetto sconosciuto in Francia

01:00
0
0