LaPresse

Mino Raiola a ruota libera: "I cinesi del Milan? Stanno facendo solo figure di m..."

Raiola a ruota libera: "I cinesi del Milan? Stanno facendo solo figure di m..."
Di Eurosport

Il 18/03/2017 alle 14:13

Il famoso procuratore sportivo, intervenuto ai microfoni di Radio CRC, tocca tutti i punti caldi di questi giorni: dalle voci Ibrahimovic-Napoli al rinnovo di Donnarumma fino al futuro di Inter e Milan, distinguendo seccamente tra il gruppo Suning e la futura presunta proprietà dei rossoneri.

Caustico, senza peli sulla lingua. Mino Raiola è così, prendere o lasciare. Il famoso agente internazionale – procuratore tra gli altri di Pogba, Ibrahimovic e Donnarumma – è intervenuto ai microfoni di Radio CRC. E come al solito ha regalato titoli. Tanti i punti toccati, dalle voci Ibra-Napoli al rinnovo di Donnarumma fino al futuro cinese di Milan e Inter. Queste nel dettaglio le parole dell’agente…

Su Ibra

“Il Napoli non fa parte dei nostri progetti futuri per adesso. Tutto può cambiare? Nella vita tutto può cambiare ma credo che sia quasi impossibile. Non ho mai parlato con De Laurentiis di Ibrahimovic. E non ho mai parlato neanche di Balotelli, credo che sia troppo presto per parlare di mercato”

Su Donnarumma

“Su di lui la risposta è facile, io ho fatto un accordo col Milan un mese fa di non parlare di Donnarumma. E’ un giocatore del Milan, sappiamo che situazione c’è al Milan. Lui deve fare il suo lavoro, io il mio. Ha un anno e mezzo di contratto col Milan, deve pensare a fare il suo”.

Su Suning e la futura proprietà cinese del Milan

“I cinesi? Ci sono cinesi e cinesi, ce ne sono un miliardo. Distinguo tra Inter e Milan? Devo dire di sì, i cinesi dell’Inter sono delle persone serie, l’ho conosciuti. Hanno idee chiare, vogliono rilanciare l’Inter e farla diventare una delle prime sei-sette squadre al mondo. Hanno le capacità finanziarie per farle e lo faranno sicuramente. Non conosco i cinesi del Milan, stanno solo facendo una figura di m. finora. Non mi sembra sul piano pubblicitario una situazione molto positiva, io spero nel Milan che entrino e facciano cose importante. Io non ci credo".

Video - L'affare Pogba non arricchisce solo Juve e Raiola

01:00
0
0