LaPresse

Nainggolan non chiude le porte alla Premier: "Se mi portate il sole vengo certamente"

Nainggolan non chiude le porte alla Premier: "Se mi portate il sole vengo certamente"

Il 22/03/2017 alle 15:36

Ai colleghi britannici di Sky Sports News il belga ha confermato i contatti estivi con il Chelsea e con Antonio Conte e, pur dichiarando di stare bene a Roma, non ha escluso un futuro in Premier League, chiudendo con una battuta: "Se mi portate il sole vengo certamente"

Eccentrico, vistoso, mai banale, che sia in campo o fuori. Radja Nainggolan, protagonista forse della miglior stagione della sua carriera nella Roma di Spalletti, è inevitabilmente oggetto del desiderio di tante squadre e sempre inevitabilmente diventerà un pezzo pregiato del mercato estivo. Era stato il Chelsea di Antonio Conte nella finestra estiva di mercato scorsa a mettere gli occhi e a dirottare tutte le attenzioni sul centrocampista belga della Roma. Non se ne fece nulla ed il Ninja decise di restare in giallorosso. In questi giorni, dal ritiro con la nazionale belga, dove è tornato dopo l’esclusione per le partite con Olanda ed Estonia, Nainggolan ha parlato sulla trattativa con il Chelsea, confermando tutto. “Sì, ho parlato con Conte – confida ai giornalisti britannici di Sky Sports News - So che erano realmente interessati a me e che volevano portarmi al Chelsea. Queste sono le uniche cose che posso dire”.

Porta aperta per la Premier

Nella stessa occasione, Nainggolan ha avuto modo di confermare il suo apprezzamento nei confronti della Premier stessa: “Molti miei compagni giocano lì, è probabilmente il miglior campionato del mondo. Però sono felice dove sono, perché dovrei buttare tutto via e cominciare da capo? A volte è difficile prendere delle decisioni nella vita. In futuro ne parleremo ancora”. Tante le squadre interessate a lui, a conferma di un rendimento altissimo: “Significa che sto giocando una buona stagione, ma sono concentrato su ciò che sto facendo e quando il calciomercato riaprirà ne parleremo, perché al momento è troppo presto per affrontare l’argomento”. Una battuta a suggellare il tutto: “Portatemi il sole – dice sorridendo ai colleghi inglesi - Se mi portate il sole vengo di certo”. Non chiude le porte al mercato, dunque, nonostante nei giorni scorsi si fosse espresso in maniera leggermente diversa, dichiarando più probabile una sua permanenza nella capitale: "A Roma sto benissimo, - ha affermato al 'Corriere dello Sport' - la mia famiglia è felice ed anche il tempo è spesso buono. A volte si fanno scelte per il denaro, altre invece per la qualità della vita, che per me è importante e che non si può avere da nessuna altra parte".

Una permanenza non scontata

Già nel famoso video girato dai tifosi, quando parlò in maniera poco tenera della Juventus, Nainggolan aveva confermato tra le righe di aver avuto la possibilità di andare via, senza lesinare una frecciata a Pjanic, che scelse proprio i colori bianconeri. È inevitabile a questo punto che in estate in tanti torneranno alla carica per il belga, e la sua permanenza a Roma non è da considerare scontata. L’apprezzamento per la Premier League non lo ha mai nascosto, come ad esempio nelle parole riportate poco sopra e, alla soglia dei trent’anni (29 a maggio, è un classe 1988), Radja Nainggolan potrebbe anche decidere di sposare un top club per cercare di vincere qualcosa e di diventare protagonista in Europa. Piacenza, Cagliari, Roma, ed un palmarès finora vuoto. Ha sempre dichiarato di amare Roma e di stare bene nella capitale, è ben voluto dai tifosi, però le sirene della Premier da lontano iniziano a farsi sentire nuovamente e non è scontato che il belga le rifugga anche quest’estate. Tuttosport, nell'edizione di oggi, ha riportato anche l'interesse dell'Inter, ed il prezzo è fissato: chi lo vuole, deve mettere sul piatto 50 milioni.

Video - Schweinsteiger lascia l'Europa e va in MLS: giocherà nei Chicago Fire

00:29

0
0