LaPresse

Pescara-Genoa: probabili formazioni e statistiche

Pescara-Genoa: probabili formazioni e statistiche

Il 17/02/2017 alle 18:30

Bilancio nettamente a favore del Genoa nei sette precedenti in Serie A tra le due squadre: quattro vittorie liguri, due pareggi e un solo successo abruzzese.

PROBABILI FORMAZIONI

PESCARA (4-3-3): Bizzarri; Zampano, Stendardo, Bovo, Biraghi; Memushaj, Brugman, Muntari/Kastanos; Verre, Benali; Caprari. All. Zeman

Squalificati:

Indisponibili: Campagnaro, Bahebeck

GENOA (3-4-3): Lamanna; Munoz, Burdisso, Izzo; Edenilson, Cataldi, Hiljemark, Laxalt; Rigoni, Simeone, Palladino. All. Juric

Squalificati:

Indisponibili: Biraschi, Perin, Ntcham, Veloso, Gentiletti

STATISTICHE OPTA

Bilancio nettamente a favore del Genoa nei sette precedenti in Serie A tra le due squadre: quattro vittorie liguri, due pareggi e un solo successo abruzzese.

All’Adriatico, però, il Pescara ha vinto l’ultimo confronto con il Genoa nel massimo campionato (2-0 nel dicembre 2012): un pareggio e un successo rossoblù completano il bilancio.

Il Pescara ha raccolto due soli punti nelle ultime 16 giornate di campionato, subendo almeno tre gol in cinque delle ultime sei.

L’ultimo successo interno del Pescara in Serie A è datato dicembre 2012 contro il Catania: da allora 21 gare senza mai vincere all’Adriatico (4N, 17P).

Il Genoa ha perso sei delle ultime otto partite (due pareggi) e non vince in trasferta da ottobre contro il Bologna (2N, 7P).

Dopo 24 giornate il Genoa ha gli stessi punti dell’anno scorso (25), quando a fine stagione chiuse undicesimo.

Sfida tra le due squadre che hanno subito più gol dall’inizio del girone di ritorno: 20 il Pescara (escludendo i due della partita recuperata contro la Fiorentina, 19ª giornata), 12 il Genoa.

Sfida anche tra due delle squadre che hanno segnato meno da fuori area in questo campionato: il Genoa due reti, come altre tre squadre, il Pescara ancora a zero (tra le due, la Lazio a quota uno).

Il primo gol in Serie A di Giovanni Simeone è arrivato nella gara di andata, nella sua prima presenza da titolare nel massimo campionato.

Tre gol e un assist per Ahmed Benali nelle ultime due giornate: nelle sue prime 20 presenze in Serie A aveva realizzato una sola rete, all’esordio contro il Napoli.

***

Video - Fantacalcio: i 5 giocatori su cui puntare

00:45
0
0