LaPresse

C'è accordo totale tra il Milan e Donnarumma per il rinnovo: 6 milioni all'anno per 5 anni

C'è accordo totale tra il Milan e Donnarumma per il rinnovo: 6 milioni all'anno per 5 anni

Il 03/07/2017 alle 23:13Aggiornato Il 03/07/2017 alle 23:20

Gianluca Di Marzio conferma l'accordo tra il Milan ed il portiere: 6 milioni all'anno per cinque anni, con doppia clausola inserita nel contratto ed ingaggio del fratello Antonio. Diventerà così il terzo giocatore più pagato della Serie A dietro Higuain e Dybala.

Secondo quanto appena riportato da Gianluca Di Marzio di Sky Sport, il Milan e Donnarumma hanno ragigunto l'accordo totale per il rinnovo di contratto. Dopo le turbolenze delle settimane scorse, è finalmente giunto il momento dell'accordo tra le parti. Questi i dettagli alla base dell'intesa raggiunta: 6 milioni di euro all'anno al giocatore per le prossime cinque stagioni. All'interno del contratto è stata inserita una doppia clausola: 100 milioni in caso di qualificazione alla prossima Champions League, 50 milioni in caso di mancata qualificazione.

Due retroscena: verrà ingaggiato anche il fratello Antonio come terzo portiere, lui che era già transitato dal settore giovanile e della primavera dei rossoneri. Per lui un ingaggio di 1 milione all'anno. Accettando il Milan, Gianluigi Donnarumma ha rifiutato una proposta del Paris Saint Germain, che aveva messo sul piatto la cifra stratosferica di 13 milioni a stagione più una serie di benefit, come tre auto di lusso e tre case a disposizione.

Dopo la decisione di non rinnovare (nel video) comunicata dal procuratore Mino Raiola il 15 giugno scorso, lo strappo si è ricucito per volere dello stesso giocatore e della famiglia. Il Milan ha continuato a lavorare sotto traccia arrivando così all'accordo per il rinnovo, che verrà ufficializzato dunque nei prossimi giorni. Donnarumma diventerà così il terzo giocatore più pagato di tutta la Serie A dietro Gonzalo Higuain e Paulo Dybala, che alla Juventus percepiscono sette milioni annui.

Video - Fassone comunica la decisione di Donnarumma: "Non rinnova"

01:57
0
0