LaPresse

De Vrij verso il rinnovo: trovato l’accordo con tanto di clausola rescissoria

De Vrij verso il rinnovo: trovato l’accordo con tanto di clausola rescissoria

Il 12/10/2017 alle 11:07Aggiornato Il 12/10/2017 alle 11:08

Dal nostro partner Agenti Anonimi

Si lavora senza sosta in casa Lazio. Non soltanto sul campo, in vista dell’anticipo di sabato contro la Juventus. Anche in sede, il presidente Lotito ed il d.s. Igli Tare hanno il loro bel da fare. Priorità assoluta del momento è infatti il rinnovo contrattuale di Stefan De Vrij, centrale di difesa fondamentale nell’undici di Simone Inzaghi, in scadenza la prossima estate.

Leadership indiscussa

Nonostante i diversi infortuni patiti, da tre anni a questa parte l’olandese è il perno imprescindibile della retroguardia biancoceleste. Con la maglia della Lazio, De Vrij ha già collezionato 65 presenze e 4 reti, 2 delle quali sono arrivate nel brillante avvio di questa stagione. Pur se acciaccato, nell’ultima giornata mister Inzaghi non ha voluto rinunciare a lui contro il Sassuolo, ed è stato ripagato con una prestazione di altissimo livello, ben al di là del solo gol del vantaggio. Anche sabato contro la Juventus il tecnico conta di avere a disposizione il proprio leader difensivo. Proprio la Juventus che già più volte ha provato ad insidiare i laziali in sede di mercato, e che ora resterà alla finestra per conoscere il valore di una eventuale clausola.

Clausola rescissoria, il nodo del rinnovo

Una clausola, dicevamo. Nonostante la disponibilità di rimanere già resa nota dal difensore, era stata questa a rallentare i lavori fino ad oggi. E’ però notizia di giornata che le parti sembrano aver trovato un accordo che soddisfi entrambe: De Vrij rinnoverà a 2 milioni di euro l’anno fino al 2020, ed il contratto conterrà una clausola rescissoria il cui valore si aggirerà intorno ai 30 milioni.

" Rinnovo di De Vrij? Vincerà il buonsenso. "

Questo aveva dichiarato pochi giorni fa il d.s. Tare. Pare proprio che alla fine abbia avuto ragione.

Video - Cinque cose da sapere su rigoristi e specialisti del campionato

00:55
0
0