LaPresse

Di Francesco: "Florenzi ed El Shaarawy dal 1', Dzeko ha sbagliato"

Di Francesco: "Florenzi ed El Shaarawy dal 1', Dzeko ha sbagliato"

Il 15/09/2017 alle 17:25Aggiornato Il 15/09/2017 alle 21:29

L'allenatore della Roma risponde alle critiche alla vigilia della partita contro il Verona: "D’Alema ha detto che lotteremo per la salvezza? Siccome lui è un grande esperto di vittorie, quando mi servirà chiederò a lui".

Dove bisogna migliorare

" Nella tenuta mentale ma anche fisica, nella capacità di giocare in verticale. Dico le stesse cose, ma ci vuole tempo. Il tempo non c’è e chiedo ai miei giocatori di sforzarsi. Con l’Atletico abbiamo verticalizzato poco ma dobbiamo essere più incisivi nell’attaccare la porta avversaria"

Florenzi dal 1', Schick no

" Florenzi? E' arrivato il suo momento. Giocherà dall’inizio. Farà una grande prestazione, lo vedo motivatissimo. Schick? E' stato convocato, ha avuto dei risentimenti. Non ha i minuti nella gambe, ma a partita in corso può diventare utile e determinante"

El Shaarawy e Karsdorp

" El Shaarawy è pronto per giocare dall’inizio, Karsdorp ha avuto un risentimento muscolare che stiamo valutando con i dottori e ha dovuto fermare il suo percorso di atletizzazione. Ci auguriamo di riaverlo in squadra al più presto. Per qualche giorno però ora sarà fermo"
2017, Edin Dzeko, Roma-Inter, Serie A, Getty Images

2017, Edin Dzeko, Roma-Inter, Serie A, Getty ImagesGetty Images

Dzeko ha sbagliato

" A caldo si dicono cose che non si dovrebbero dire, a me non sono piaciute le sue parole ma sono state chiarite. Dzeko deve mettersi ancora più a disposizione del collettivo, è normale che un attaccante quando ha poche occasioni fa fatica. Con l’Inter ha fatto gol, a Bergamo abbiamo vinto, lui deve solo capire che in partite come contro l’Atletico in cui la squadra ha giocato alla pari per 45’ con una squadra che gioca insieme da 6 anni, doveva mettersi più a disposizione della squadra. Sono convinto che tornerà al gol facilmente, il suo sfogo è stato sbagliato ma si è reso conto perché è intelligente"

Il modulo

" Il mister vede, legge e capisce e cambia quando deve ma quando ritiene opportuno farlo e al momento giusto. Farò delle modifiche quando lo riterrò giusto. Per 70’ li avete visti i movimenti giusti con l’Inter, ci manca la continuità. Con l’Atletico siamo mancati nei 20 metri finali, mentre loro erano pericolosissimi. Se voi pensate di poter dominare in ogni partita per 90’ con ogni squadra, è un calcio che non esiste"

Clima negativo attorno alla Roma

" Sarei un ipocrita se dicessi il contrario. E’ prematuro ma fa parte di questo mondo, ma non mi meraviglio. Quanto è stato detto di falso, che Pallotta si è venuto a lamentare con noi è una grandissima bugia messa in giro per sentito dire. Potrei dire anche io di voi cose per sentito dire, ma io mi reputo una persona corretta e perbene e ne sono felice"

Video - Di Francesco: "È arrivato il momento di Florenzi, lo vedo motivatissimo"

00:59
0
0