Getty Images

Edicola: Inter, pronto il doppio colpo Tete-Borja Valero. Milan su Neto

Edicola: Inter, pronto il doppio colpo Tete-Borja Valero. Milan su Neto

Il 16/06/2017 alle 09:15Aggiornato Il 16/06/2017 alle 09:53

Il centrocampista della Fiorentina è un obiettivo a portata di mano dei nerazzurri che seguono da vicino anche il terzino. I rossoneri pensano alle alternative a Donnarumma mentre Verratti aspetta la mossa del Barcellona. Le notizie più interessanti offerte dalla stampa italiana e internazionale.

Inter, doppio colpo per sbloccare il mercato

Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport sono allineate. Borja Valero sarà un giocatore dell’Inter. La società nerazzurra è disposta a mettere sul piatto 5-6 milioni di euro per il centrocampista della Fiorentina. Un altro obiettivo è Tete, terzino destro dell’Ajax, valutato 3-4 milioni. Il club olandese, però, chiede di più e si aspetta un rilancio della proprietà cinese.

La nostra opinione. Per stessa ammissione di Spalletti l’Inter ha i fari della Uefa puntati addosso per il fair play finanziario e fino al 30 giugno non potrà uscire allo scoperto. Le trattative, però, vengono portate avanti sotto traccia e la qualità del giocatore viola sembra essere gradita ai nerazzurri. Le perplessità derivano dal fatto che il meglio lo spagnolo sembra averlo già dato ed è reduce da una stagione deludente. Per quanto riguarda il terzino, invece, bisognerà parlare con l’agente (che è Mino Raiola) che per il classe ’95 spera di creare un’asta per aumentare i profitti.

Milan, come sostituire Donnarumma? Neto tra i candidati

Secondo il Corriere dello Sport il Milan pensa al sostituto di Donnarumma, destinato a lasciare il club rossonero. Un nome già sondato nei giorni scorsi era quello di Neto, in uscita dalla Juve: i contatti con l'agente del giocatore, in arrivo a Milano, sono proseguiti anche nelle ultime ore, con il club bianconero intenzionato a chiedere 10 milioni per il suo cartellino. L’alternativa è Wojciech Szczesny, divenuto primo pensiero da tempo di Fassone e Mirabelli: il portiere polacco ex Roma, tuttavia, resta promesso sposo della Juventus.

La nostra opinione. Non sarà facile rimpiazzare Donnarumma. Il Milan si guarda in giro e chissà che un’operazione di mercato con la Juventus per il portiere classe ’99 non possa portare in dote anche un estremo difensore a Milanello. Sul brasiliano bisogna registrare anche l'interesse di Watford e Valencia, oltre a quello del Napoli. Il polacco sarebbe comunque vissuto come un ripiego e allora la nostra domanda è: perché non puntare su Mattia Perin?

Verratti aspetta il Barcellona

La stampa catalana, ma anche la Gazzetta dello Sport, mostrano una foto di Verratti durante un momento di relax a Ibiza mentre aspetta l'offerta del Barcellona. L’ex Pescara è in vacanza sull’isola insieme al suo agente ed è sotto lo stesso tetto di Pastore che ha ottimi rapporti con Messi. Per i giornali che seguono le vicende del Barcellona il gradimento del centrocampista va in un’unica direzione.

La nostra opinione. In principio la Juventus (con l'incontro a maggio tra Di Campli e Paratici), poi l'offerta rispedita al mittente da 80 milioni di euro proveniente dal Barcellona. Marco Verratti ha comunicato la volontà di cambiare aria, ma il PSG non ha bisogno di vendere e per Al Khelaifi il centrocampista è un punto fermo della mediana parigina. E così, la chance della vita, per l'abruzzese, rischia di saltare di nuovo.

Video - Spalletti: "Sono qui per portare l'Inter nel posto che le compete"

01:23
0
0