Getty Images

Edicola: La Roma multa Schick dopo l'intervista della discordia, il Torino pensa a Cutrone a gennaio

Edicola: La Roma multa Schick dopo l'intervista della discordia, il Torino pensa a Cutrone a gennaio

Il 08/11/2017 alle 08:05Aggiornato Il 08/11/2017 alle 08:33

Secondo i media romani Monchi e la dirigenza giallorossa non avrebbero gradito i toni dell'intervista di Schick e starebbe pensando di multarlo. Il Torino mette nel mirino Cutrone per gennaio mentre il Real Madrid pensa a Mata.

La Roma multa Schick

Nonostante la smentita del diretto interessato ai dirigenti della Roma non è affatto piaciuta l’intervista che Patrik Schick ha rilasciato al magazine ceco Reporter. Per la stampa romana Monchi multerà l’attaccante ceco che ieri ha fatto mea culpa con un post su Instagram: Sono orgoglioso e felice di essere qui, non ho mai pensato di andare via! Adesso faccio tutto per tornare in campo. Ho in testa una cosa sola: dare il massimo per la Roma! Forza Roma Sempre!!!!!!!!!!

  • La nostra opinione. Rilasciare un intervista con toni così carichi di superbia quando sei infortunato e non hai potuto mostrare sul campo il valore del tuo talento ai tuoi nuovi tifosi non è stata proprio una gran mossa da parte del ceco che in questo momento dovrebbe solo concentrarsi sulla rieducazione… La Roma ha investito una montagna di denaro per l’ex doriano e, al di là delle aspirazioni legittime di ogni calciatore, si attendeva maggiore gratitudine e rispetto da parte del giocatore più costoso della storia del club. Schick ora dovrà farsi perdonare in campo e dimostrare a suon di gol di valere quei soldi.

Il Torino vuole Cutrone a gennaio

Secondo il Tutto Sport il Torino a gennaio rinforzerà le seconde linee per provare a puntare a un piazzamento in Europa League. La priorità del club è quella di trovare un centravanti che possa far tirare il fiato a Belotti: il nome giusto potrebbe essere quello del milanista Patrik Cutrone, chiuso in rossonero e che il Milan potrebbe decidere di lasciare partire in prestito per fare esperienza.

  • La nostra opinione. Il Milan se davvero deciderà di cedere Cutrone in prestito nella sessione invernale lo farà a patto che il ragazzo vada a giocare titolare in una squadra di medio-bassa classifica. Il Torino rischia di lottare per gli stessi obiettivi a cui aspira il Milan (se il ritmo di Napoli, Juve Roma, Inter e Lazio non calerà puntare alla Champions sarà complicatissimo) ed andare a rinforzarlo con un giovane di ottimo talento non è una grande idea, a patto che non ci sia la chance di ottenere una corsia preferenziale per Belotti a giugno. Inoltre nei panni di vice-Gallo, Cutrone non avrebbe grosse chance per farsi largo... Affare complicato.

Il Real Madrid sogna Mata

Il Daily Express dedica l’apertura dell’inserto sportivo a Juan Mata, secondo il tabloid britannico lo spagnolo sarebbe finito nel mirino del club Merengues che lo vorrebbe per rinforzare il proprio centrocampo e attacco.

  • La nostra opinione. I rapporti fra Mata e Mourinho non sono mai stati straordinari e in passato lo Special One si è già liberato dell’ecclettico spagnolo. Il probabile arrivo di Ozil inoltre potrebbe davvero convincere Mata a far le valigie e a cercarsi un altro indirizzo, al Real Madrid però vediamo dura la possibilità che l’ex esterno di Valencia e Chelsea possa ritagliarsi un grande spazio. Fra Isco, Asensio, Lucas Vazquez, Bale e Ronaldo: i blancos sono imbottiti di esterni… Staremo a vedere ma questa trattativa ci sembra difficile possa decollare.

Video - Di Francesco: "Scudetto? La Roma deve continuare a lavorare e basta"

01:19
0
0