Eurosport

Edicola, Wanda Nara: "Icardi vale 200 milioni ma ama l'Inter". Tutte in fila per Cristante

Edicola, Wanda Nara: "Icardi vale 200 milioni ma ama l'Inter". Tutte in fila per Cristante

Il 30/11/2017 alle 09:08Aggiornato Il 30/11/2017 alle 09:20

La moglie e agente del centravanti argentino rassicura i tifosi nerazzurri mentre la Roma blinda Manolas e Florenzi. Il gioiello dell'Atalanta piace anche all'Atletico Madrid: è già partita l'asta.

Wanda Nara: "Mauro ama l’Inter"

Il Corriere dello Sport apre con l’intervista a Wanda Nara, moglie e agente di Mauro Icardi: "Mauro ama l’Inter: è normale che i grandi club europei lo cerchino, ma per ora vede solo nerazzurro. Il suo valore? 200 milioni. Mi piace fare il suo agente. Sì, De Laurentiis mi voleva in un film. Contatti con la Juve? Così si dice. E’ un papà fantastico, i bambini lo adorano. Il rapporto con Maxi è migliorato, speriamo duri…".

  • La nostra opinione – Il centravanti argentino vale una fortuna. Quantificarlo in euro o in altre valute non ha senso perché con i suoi gol può far tornare l’Inter in Champions e aumentare esponenzialmente i ricavi. In questo momento nel suo ruolo ha pochi eguali nel mondo quindi la società nerazzurra farebbe bene a blindarlo. La clausola da 110 milioni di euro valida solo per l’estero non basta, ma non sarebbe sensato nemmeno alzarla o raddoppiarla come si augura Wanda Nara (che fa soprattutto i suoi interessi). La soluzione? Toglierla perché le clausole rescissorie in realtà non rafforzano il legame tra un giocatore e un club, ma lo indeboliscono diventando delle giustificazioni al momento della cessione “obbligata”.

Florenzi firma con Manolas

Sempre il quotidiano romano si occupa del mercato del club giallorosso, tema trattato anche dalla Gazzetta dello Sport. Siamo alla stretta finale per il rinnovo di Manolas che firmerà per 3 milioni di euro a stagione. Manca solo l’intesa sulla clausola. Poi toccherà al rinnovo di Florenzi.

  • La nostra opinione – La Roma si dedica ai prolungamenti dei contratti dei giocatori che vanno in scadenza nel 2019 per evitare spiacevoli sorprese. Non va dimenticato che la scorsa estate il greco era dello Zenit per 34 milioni più bonus, prima che l’affare saltasse all’ultimo istante. Il difensore è un punto di riferimento per i giallorossi così come l’uomo fatto in casa e incarnazione del popolo romanista: Alessandro Florenzi. Dopo di loro, sarà il turno di Perotti ed Emerson Palmieri. Insomma, in casa Roma si imposta il futuro partendo dalle solide basi del presente.

Tutte in fila per Cristante

La Gazzetta dello Sport parla delle prospettive del gioiello classe 1995 dell’Atalanta. Si è già aperta un’asta: in lizza ci sono Juventus, Inter e Atletico Madrid.

  • La nostra opinione – Le prestazioni del centrocampista in prestito dal Benfica hanno invogliato club importanti a farsi avanti. L'Atalanta non avrà problemi a esercitare l'opzione del riscatto per 4 milioni di euro. D’altronde questo ragazzo sta crescendo a vista d’occhio e ha già segnato otto gol in questa stagione: cinque in campionato e tre in Europa League. Numeri che ingolosiscono, numeri che faranno piacere a Percassi che ora, però, è avvisato. Cristante rappresenta anche il futuro della Nazionale italiana e ci sarà la fila per strapparlo alla Dea.

Video - Spalletti: "Icardi in area è un falco, un calcolatore straordinario"

02:20
0
0