Getty Images

Federico Chiesa ad un bivio: rinnovo con la Fiorentina o cessione?

Federico Chiesa ad un bivio: rinnovo con la Fiorentina o cessione?

Il 13/10/2017 alle 10:58Aggiornato Il 13/10/2017 alle 10:59

Dal nostro partner Agenti Anonimi

La stagione della Fiorentina non è partita nel migliore dei modi. Sette punti in sette partite non è il massimo per una squadra che punta all’Europa League. Una delle poche note positive è il solito Federico Chiesa. Dopo la bella stagione dell’esordio in Serie A, la squadra di mister Pioli ha eletto come leader proprio Chiesa, che si è ritrovato a dover trascinare la squadra viola nonostante le difficoltà iniziali. Due gol alla Chiesa, il babbo Enrico, e tante giocate da campione. Il suo inizio di stagione non è passato inosservato ai top club europei, primo fra tutti il Napoli di De Laurentiis, che ha ammesso più volte di essersi innamorato del numero 25 viola.

L’ultima volta proprio lunedì, al Festival del calcio a Firenze: "Chiesa io l’ho chiesto varie volte ai Della Valle ma sono un po’ duri d’orecchie, poi l’ho chiesto a Corvino e mi ha detto di no, l’ho chiesto all’amministratore delegato e mi ha detto di no. E allora gli ho detto almeno se lo vendete avvisatemi, siamo amici eh." Il Napoli sarebbe disposto ad offrire una cifra vicina ai 40 milioni di euro, tanti per un ragazzo di appena vent’anni che, sempre a detta del presidente partenopeo, dovrebbe aspettare due anni per diventare un top player. "Il valore del ragazzo è in relazione a quello che può dare. Affinché Chiesa possa essere pronto ad aiutare il Napoli servirebbero un paio di anni. La nostra squadra ha dei meccanismi ben rodati nei quali ogni giocatore deve inserirsi."

Federico Chiesa - Fiorentina-Bologna - Serie A 2017/2018 - LaPresse

Federico Chiesa - Fiorentina-Bologna - Serie A 2017/2018 - LaPresseLaPresse

Il rinnovo stenta ad arrivare

Nel frattempo la Fiorentina ha fatto capire che il gioiellino esploso sotto la guida di Paulo Sousa non si muoverà da Firenze. Il problema è uno solo: il rinnovo del contratto. A dire la verità, Chiesa ha rinnovato il suo contratto nel gennaio scorso, con un prolungamento fino al 2021 a soli cinquecentomila euro. L’ottima stagione trascorsa e l’inizio di questa stagione ad alti livelli hanno fatto sì che il valore del ragazzo aumentasse e, di conseguenza, anche il suo ingaggio. La società gigliata si dice pronta a triplicare l’ingaggio della sua stella, senza l’inserimento di clausole rescissorie. La trattativa è appena avviata e il ragazzo deve solo decidere: legarsi al club in cui è cresciuto o andare verso l’aria napoletana?

Video - Alla scoperta di Federico Chiesa, il figlio d'arte che sta conquistando Firenze

00:54
0
0