Getty Images

Ibrahimovic, niente Milan. Mourinho conferma di volerlo ancora a Manchester

Ibrahimovic, niente Milan. Mourinho conferma di volerlo ancora a Manchester

Il 11/08/2017 alle 16:45Aggiornato Il 11/08/2017 alle 16:57

Nella conferenza prepartita di Premier, il tecnico portoghese ribadisce: "Vogliamo che Zlatan continui a darci una mano. Sarà fondamentale, per noi, nella seconda parte della stagione".

Lo aveva già ampiamente accennato nella conferenza prepartita di Supercoppa Europea contro il Real Madrid. Oggi, José Mourinho è tornato sulla questione Zlatan Ibrahimovic, quasi chiudendo ogni velleità di trattativa per un ritorno dello svedese al Milan:

" "Penso che sia chiaro a tutti quello che stiamo facendo - ha dichiarato durante l'incontro con la stampa "pre" match d'esordio in Premier del Manchester United contro il West Ham - stiamo lavorando per prolungare il nostro rapporto con Zlatan""

Ibra tornerà utile allo United per la seconda parte della stagione

L'ex tecnico di Real Madrid, Inter e Chelsea ha poi aggiunto:

" Ibrahimovic può e vuole dare ancora tanto nel calcio ai massimi livelli e penso che non ci sia cosa migliore che restare con noi, affinché risulti decisivo per la seconda parte della stagione (quando, cioè, l'attaccante si sarà ripreso completamente dal grave infortunio, ndr)."
Zlatan Ibrahimovic

Zlatan IbrahimovicGetty Images

Un volto in meno nell'"indovina chi" dell'attacco rossonero

Si chiude definitivamente, quindi, una delle piste per definire l'identikit dell'ultimo colpo in attacco del Milan, che a questo punto sembra totalmente orientato su uno tra Kalinic e Belotti. Outsider di turno (ma la strada sembra più complicata), il solito Pierre-Emerick Aubameyang.

Video - Da Morata a Bonucci: la top 10 dei colpi di mercato di luglio

01:47
0
0