LaPresse

Inter sconfitta 2-1 dal Norimberga: Eder non basta

Inter sconfitta 2-1 dal Norimberga: Eder non basta

Il 15/07/2017 alle 19:04Aggiornato Il 15/07/2017 alle 19:19

Si chiude con un ko il ritiro di Riscone di Brunico dei nerazzurri: vince la formazione di seconda divisione tedesca.

L’Inter saluta Riscone di Brunico con una sconfitta. I nerazzurri, alle prese con i pesanti carichi di lavoro di questi giorni, hanno pagato un evidente ritardo di preparazione rispetto al Norimberga, squadra di seconda divisione tedesca. Nella ripresa, nel giro di 15 minuti, i tedeschi sono andati in gol con Gislason e Ishak per due errori rispettivamente di Gagliardini e Kondogbia in fase di uscita del pallone. Nel primo tempo era stato Handanovic a salvare il risultato deviando la sfera sul palo mentre Brozovic si è divorato un gol da due passi colpendo male di sinistro.

L’Inter ha reagito al doppio svantaggio con Eder, su assist di Gabigol ma i tanti cambi della ripresa e le gambe imballate hanno impedito una vera reazione. Anzi, a sfiorare ancora la rete è stato il Norimberga nel finale. I giocatori di Spalletti stasera torneranno a Milano in aereo via Innsbruck per poi prepararsi alla tournée in Asia.

Spalletti: "Fondamentale che non ci siano stati infortuni"

" Molti si sono fermati prima della partita, quando si ricomincia è sempre così. L'essenziale è che non ci siano stati infortuni. In Asia il nostro livello di condizione sarà migliore, conterà avere 20 giocatori a disposizione perché il rischio di farli giocare 80-90 minuti come oggi con D'Ambrosio ed Eder c'è"

Il tabellino

INTER: 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 37 Skriniar, 25 Miranda, 61 Vanheusden; 7 Kondogbia, 20 Borja Valero; 87 Candreva, 77 Brozovic, 11 Biabiany; 23 Eder.

A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 89 Pissardo, 5 Gagliardini, 8 Jovetic, 10 Joao Mario, 13 Ranocchia, 24 Murillo, 55 Nagatomo, 63 Rivas, 96 Barbosa, 99 Pinamonti.

Allenatore: Luciano Spalletti

Secondo tempo: entrano Padelli, Murillo, Ranocchia, Nagatomo, Gagliardini, Gabriel Barbosa e Joao Mario. Restano in campo D'Ambrosio, Kondogbia, Brozovic ed Eder.

NORIMBERGA: 24 Bredlow, 7 Salli, 11 Zrelak, 14 Mohwald, 17 Krek, 18 Behrens, 22 Valentini, 23 Leibold, 31 Petrak, 38 Lowen, 39 Kammerbauer.

A disposizione: 1 Kirschbaum, 2 Brecko, 8 Hufnagel, 9 Ishak, 19 Gislason, 20 Jager, 27 Sabiri, 33 Margreitter, 35 Fuchs, 36 Teuchert, 37 Alushi.

Allenatore: Michael Kollner

Arbitro: Cecchin

Assistenti: Torresan e Ferrari

Video - L'imperativo di Spalletti: "Riportare l'Inter dentro la sua storia"

01:59
0
0