Getty Images

Le pagelle di Fiorentina-Bologna 2-1

Le pagelle di Fiorentina-Bologna 2-1

Il 16/09/2017 alle 20:45Aggiornato Il 16/09/2017 alle 21:11

Andiamo alla scoperta dei migliori e dei peggori della gara del Franchi: Chiesa e Pezzella risolvono il match, ma l'attacco di Pioli deve ancora trovare la quadra. Benassi, invece, è sempre più oggetto misterioso della Viola... Nel Bologna si salvano in pochi, mentre Palacio ricomincia a segnare, e per poco non firmava il 2-2.

==Fiorentina==

Marco SPORTIELLO 6 - Beffato da Palacio, ma nel complesso non gioca una brutta partita, anche se, a dire la verità, viene chiamato poche volte in causa dal Bologna.

Bruno GASPAR 6,5 - Meglio il primo che il secondo tempo, comunque se è in giornata lo si vede spesso e volentieri sgroppare sulla fascia con continuità.

Germán PEZZELLA 7 - Ancora da affinare l'intesa con Astori, ma oggi la sua giocata più importante l'ha fatta in attacco con il gol del 2-1.

Davide ASTORI 5 - Il Bologna non sfonda, ma è clamoroso il suo errore che lascia semaforo verde a Palacio per il momentaneo 1-1.

Cristiano BIRAGHI 6,5 - Bravo nel salire spesso sulla fascia, aiutando Chiesa. Difende con ordine, senza patire Verdi.

Milan BADELJ 6 - Solita regia essenziale a centrocampo. Non è Kroos, ma basta questo alla Fiorentina per portare a casa i tre punti. Non perfetto però in fase di interdizione.

Jordan VERETOUT 6 - Stesso discorso fatto per Badelj. Si fa vedere, anche se in maniera non scintillante, in fase di impostazione, troppa leggerezza nel finale quando l'intero centrocampo della Fiorentina lascia campo libero al Bologna.

Federico CHIESA 7,5 - È il giocatore che trascina la Fiorentina, soprattutto nel primo tempo quando i Viola faticano a sfondare in area di rigore. È proprio lui, poi, ad aprire le marcature con un bellissimo destro a giro. (dall'82' Valentin EYSSERIC sv - Spazio anche per il francese in questa vittoria. Non è ancora al meglio, ma sarà uno degli uomini più importanti di questa squadra).

Cyril THÉRÉAU 6 - Non sempre lucido nell'ultimo passaggio. Crea comunque tanto, e guadagna il corner che porta al 2-1 di Pezzella. (dal 78' Vitor HUGO sv - Pochi minuti, gli ultimi, per il difensore brasiliano che ha il compito di riabbottonare la retroguardia viola).

Marco BENASSI 5 - Fatica a trovare la posizione giusta in campo. Questa volta, Pioli gli concede solo 45 minuti. (dal 46' Gil DIAS 7 - Ancora discontinuo, ma è il giocatore che fa fare il salto di qualità alla Fiorentina nella ripresa).

Benassi,Masina - Fiorentina-Bologna - Serie A 2017/2018 - LaPresse

Benassi,Masina - Fiorentina-Bologna - Serie A 2017/2018 - LaPresseLaPresse

Giovanni SIMEONE 5,5 - Fatica nella difesa molto chiusa del Bologna. Sbaglia anche un paio di gol nel finale. Da migliorare l'intesa con il resto dell'attacco.

All. Stefano PIOLI 6,5 - Conferma il blocco vincente di Verona e prova a costruire la squadra a sua immagine e somiglianza, con un progetto tecnico accurato. Unico neo, Benassi. Diventa sempre più l'oggetto misterioso di questa Fiorentina, giocando in una posizione non proprio sua.

==Bologna==

Antonio MIRANTE 5 - Non può nulla sul primo gol di Chiesa, ma calibra male l'uscita sul colpo di testa di Pezzella che porta la Fiorentina sul 2-1. Nelle uscite a presa alta, fa sempre un po' paura.

Emil KRAFTH 4,5 - Soffre tantissimo Chiesa, ed è colpevole su entrambi i gol. Si lascia sfilare da Chiesa con troppa facilità nell'azione dell'1-0, perde di vista Pezzella nell'angolo che porta la Fiorentina al 2-1.

Filip HELANDER 6 - Con il fisico riesce a sbarrare la strada sia a Théréau che a Simeone.

Giancarlo GONZÁLEZ 6 - Non male la sua performance in copertura su Simeone, soprattutto per un giocatore che deve ancora trovare le misure nella sua nuova squadra. Quache errore, però, nei disimpegni palla a terra.

Adam MASINA 5 - Soffre e parecchio su Bruno Gaspar nel primo tempo, ancora peggio su Gil Dias entrato nella ripresa. (dal 76' Ibrahima MBAYE 5,5 - La difesa del Bologna si deve reinventare dopo l'infortunio occorso a Masina. Lui prova a dare ordine, ma su ogni contropiede, la Fiorentina comunque rischia di colpire).

Andrea POLI 6 - Alterna buone cose, con altrettanti errori a centrocampo. Era difficile coprire però su tutti gli esterni della Fiorentina, e sono interessanti le sue verticalizzazioni in favore di Palacio. (dal 73' Bruno PETKOVIĆ 6 - Nel finale prova ad alimentare le speranze del Bologna. Lui ci prova, ma i felsinei non affondano il colpo).

Erick PULGAR 5,5 - In fase di impostazione non è brillante. Molti i passaggi sbagliati, soprattutto quelli palla a terra.

Saphir TAÏDER 6 - Fatica nel primo tempo a farsi vedere. Meglio nel secondo tempo, dove fornisce l'assist a Palacio ed è più attivo nella trequarti avversaria.

Simone VERDI 5 - 90 minuti di quasi nulla. Una sola conclusione verso Sportiello e nient'altro.

Palacio, Verdi - Fiorentina-Bologna - Serie A 2017/2018 - LaPresse

Palacio, Verdi - Fiorentina-Bologna - Serie A 2017/2018 - LaPresseLaPresse

Rodrigo PALACIO 6,5 - Non segnava da 16 mesi, ma riesce a trovare il gol dell'immediato pareggio. Ogni qual volta viene servito, è un pericolo per la Viola. I sogni del Bologna si spengono quando un suo colpo di testa va a sbattere sul palo.

Federico DI FRANCESCO 5 - Donadoni gli chiede di coprire e aiutare Masina, ma nel primo tempo perde qualsiasi duello con Bruno Gaspar. Nella ripresa va anche peggio con Gil Dias. Inoltre, non è pericoloso in avanti. (dall'80' Orji OKWONKWO 5,5 - Nel finale Donadoni prova ad inserire più punte, ma il nigeriano non si fa mai vedere).

All. Roberto DONADONI 5,5 - Paga, nel primo tempo, un assetto più difensivista, lasciando pochi spazi agli avversari. La tenuta del Bologna, però, dura solo nel primo tempo, con la squadra che esplode nella ripresa.

Video - Se la VAR ci fosse stata in passato? Come cambierebbe la storia del calcio

01:14
0
0