Getty Images

Roma, l'allerta meteo non dà tregua: la gara con il Verona è a rischio

Roma, l'allerta meteo non dà tregua: la gara con il Verona è a rischio

Il 15/09/2017 alle 21:25Aggiornato Il 15/09/2017 alle 21:40

La Protezione Civile: "I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, forti raffiche di vento".

La pioggia non dà tregua e a rimetterci potrebbe essere ancora la Roma, dopo il rinvio della gara di sabato scorso che non ha visto scendere in campo i giallorossi a Genova contro la Sampdoria. L’allerta meteo arancione che si abbatte sulla Capitale è un campanello d’allarme, ma si attendono nelle prossime ore altre comunicazioni ufficiali. La Protezione Civile rende noto che “sono previste dal mattino di domani, 16 settembre 2017 e per le successive 24-30 ore sul Lazio precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale. I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti, della situazione meteo in atto e dello stato di saturazione del suolo, il Centro Funzionale Regionale ha emesso un Avviso di Criticità idrogeologica ed idraulica regionale, valido dalle ore 06:00 del giorno 16 settembre 2017 e per le successive 24-36 ore, valutando i seguenti livelli di criticità sulle seguenti Zone di Allerta della Regione Lazio:

  • Codice Arancione per rischio idrogeologico per temporali sulle Zone A (Bacini Costieri Nord), B (Bacino Medio Tevere), C (Appennino di Rieti), D (Roma) ed E (Aniene)
  • Codice Giallo per rischio idrogeologico per temporali sulle Zone F (Bacini Costieri Sud) e G (Bacino del Liri)

Tutti sperano che la gara possa regolarmente essere disputata (calcio d’inizio ore 20:45), soprattutto i tifosi della Roma, stufi di essere perseguitati dalla nuvoletta di Fantozzi.

Video - Di Francesco: "È arrivato il momento di Florenzi, lo vedo motivatissimo"

00:59
0
0