LaPresse

Cinque punti di penalizzazione al Latina, è retrocessione aritmetica in Lega Pro

Cinque punti di penalizzazione al Latina, è retrocessione aritmetica in Lega Pro

Il 03/05/2017 alle 12:28Aggiornato Il 03/05/2017 alle 12:45

A seguito del deferimento per violazioni CO.VI.SO.C, il Tribunale Federale Nazionale ha penalizzato il Latina di altri cinque punti, condannando così i nerazzurri alla retrocessione aritmetica in Lega Pro, diventando incolmabile il divario di undici punti dal Vicenza a tre giornate dal termine.

Cinque punti di penalizzazione in classifica al Latina, squadra che milita nel campionato di Serie B, da scontarsi nella stagione sportiva in corso, oltre alla sanzione di euro 1.500,00 per la recidiva. Questo comporta, automaticamente, la retrocessione in Lega Pro della formazione laziale, a tre giornate dalla fine e con undici punti di svantaggio dal Vicenza quartultimo. I cinque punti si aggiungono al punto di penalità già comminato ad aprile. Lo ha stabilito, come comunica la Figc, il Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare a seguito del deferimento per violazioni CO.VI.SO.C.

Undici mesi di inibizione a Benedetto Mancini

Inoltre sono stati inflitti undici mesi di inibizione a Benedetto Mancini, all’epoca dei fatti amministratore unico e legale rappresentante della società, sei mesi a Daniela Wainstein, consigliere e legale rappresentante pro-tempore e quattro mesi a Angelo Ferullo, all’epoca dei fatti presidente del consiglio di amministrazione e legale rappresentante pro-tempore.

Video - Mondiali Beach Soccer: L'Italia annienta anche il Messico, si va ai quarti da primi e imbattuti

01:22
0
0