LaPresse

Il Benevento stende l'Avellino e si prende il quinto posto

Il Benevento stende l'Avellino e si prende il quinto posto
Di LaPresse

Il 01/05/2017 alle 14:25Aggiornato Il 01/05/2017 alle 14:31

Gli uomini di Baroni si impongono 2-1 grazie alle reti di Ceravolo e Falco: Eusepi prova a riaprire il match nel finale, ma gli ospiti vanno al tappeto e restano fermi a quota 45 in classifica.

Il Benevento supera 2-1 l'Avellino e si aggiudica il derby campano valido per la 39/a giornata del campionato di Serie B. Tre punti importanti per i sanniti in chiave playoff. Reduce da tre ko nelle ultime quattro partite, la squadra di Baroni ritrova il successo e si riprende la quinta posizione a quota 58 punti. Seconda sconfitta di fila, invece, per l'Avellino che scivola pericolosamente a ridosso della zona playout. Grande cornice di pubblico al Vigorito e grande spettacolo in campo fra Benevento e Avellino. Prima frazione di marca giallorossa, la squadra di Baroni è padrona del campo e sfiora a più riprese il vantaggio con Viola due volte, Ceravolo e Chibsah.

Avellino tenuto in partita da almeno due grandi parate del portiere Radunovic, una su Viola e l'altra su Ceravolo. Solo nel finale di tempo gli irpini si fanno vedere dalle parti di Cragno con un destro dal limite di Lasik di poco a lato. Benevento che perde per infortunio Ciciretti, al suo posto Baroni rispolvera Puscas. In avvio di ripresa i giallorossi sbloccano il risultato al 50' con uno splendido colpo di testa del solito Ceravolo, gol numero 17 in campionato per l'attaccante calabrese. La reazione dell'Avellino è affidata al neo entrato Bidaoui, pericoloso in due occasioni.

Al 65' però è il Benevento a raddoppiare con Falco, abile ad approfittare di una dormita della difesa irpina. La squadra di Novellino non ci sta a perdere e cinque minuti dopo accorcia le distanze con un colpo di testa di Eusepi. Avellino che nel finale prova l'assalto alla porta di Cragno sfiorando il pari con Djimsiti. La squadra di casa regge e porta a casa tre punti preziosi fra l'entusiasmo del pubblico amico. Espulso per proteste Novellino.

Video - Genoa, incubo retrocessione: Juric lascia la conferenza stampa in lacrime

00:31
0
0