LaPresse

Nestorovski ribalta la Pro Vercelli: il Palermo si piazza dietro a Perugia e Frosinone

Nestorovski ribalta la Pro Vercelli: il Palermo si piazza dietro a Perugia e Frosinone
Di LaPresse

Il 25/09/2017 alle 22:27Aggiornato Il 25/09/2017 alle 22:44

Nel Monday Night della sesta giornata di Serie B, i rossanero vincono 2-1 in rimonta al Barbera contro il fanalino di coda grazie alla doppietta del bomber, capace di rimediare alla rete iniziale di Bifulco prima di essere espulso a 5' dal termine.

Seconda vittoria consecutiva per il Palermo che supera 2-1 la Pro Vercelli nel posticipo della sesta giornata di Serie B e continua la propria risalita: i rosanero infatti salgono al terzo posto a 12 punti, a una sola lunghezza dalla coppia al vertice formata da Perugia e Frosinone. Stop pesante invece per i piemontesi, unica squadra del campionato ancora a secco di vittorie.

La Pro Vercelli resta così all'ultimo posto in classifica con appena 2 punti. Eppure sono proprio gli ospiti a partire meglio. Posavec blocca il tentativo in avvio di Castiglia, Struna salva dieci minuti dopo su Ghiglione. Al 20' però la squadra di Grassadonia passa in vantaggio. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo Bifulco corregge in rete dopo una prima respinta di Posavec su Bergamelli.

Immediata replica dei padroni di casa, che trovano il pari al 25' con Nestorovski, che trafigge Marcone di sinistro. Il gol sveglia il Palermo, che sfiora il sorpasso con Trajkovski e Chochev. Nella ripresa proprio l'attaccante macedone firma il 2-1 con una conclusione a incrociare imprendibile. Raicevic al 17' pareggerebbe i conti ma l'arbitro annulla per fuorigioco. A cinque minuti dalla fine proprio Nestorovski lascia i siciliani in dieci ricevendo la seconda ammonizione per un tocco con il braccio, ma il forcing finale della Pro Vercelli non produce risultati e il Palermo porta a casa i tre punti.

La classifica dopo la sesta giornata:

13 Perugia e Frosinone; 12 Palermo; 11 Empoli e Carpi; 10 Cittadella e Avellino; 9 Bari e Parma; 8 Cremonese; 7 Pescara, Salernitana, Venezia e Spezia; 6 Brescia, Novara, Entella, Ascoli e Foggia; 5 Ternana, 4 Cesena, 2 Pro Vercelli.

Brescia e Ternana una partita in meno

Video - Cinque cose da sapere su rigoristi e specialisti del campionato

00:55
0
0