LaPresse

Venezia in 10 per 25 minuti ma lo 0-0 con lo Spezia regge fino alla fine

Venezia in 10 per 25 minuti ma lo 0-0 con lo Spezia regge fino alla fine

Il 15/09/2017 alle 21:25Aggiornato Il 15/09/2017 alle 21:37

E' terminata con un pareggio a reti bianche la sfida tra Venezia e Spezia, anticipo della quarta giornata di Serie B.

La squadra di Inzaghi, finora imbattuta, raccoglie così il terzo segno 'X' in quattro gare. I liguri invece salgono a 4 punti dando continuità al successo casalingo con l'Entella. Le prime emozioni arrivano a cavallo della mezz'ora. Di Gennaro controlla in due tempi la conclusione dalla distanza di Bentivoglio, dal lato opposto Okereke, su invito di Maggiore, esalta i riflessi di Audero. Sul finire di frazione ci provano anche Vignali da una parte e Del Grosso, con un traversone insidioso, dall'altra. Il risultato non si schioda però dallo 0-0. Nella ripresa l'espulsione al 28' per doppia ammonizione di Bentivoglio cambia la partita: il Venezia si chiude nella propria metà campo, gli ospiti spingono alla ricerca del gol vittoria. E lo sfiorano proprio in pieno recupero: tiro debole di Granoche e salvataggio sulla linea di Del Grosso.

Venezia-Spezia 0-0

VENEZIA (4-3-3): Audero; Andelkovic, Domizzi, Modolo (24’ st Marsura), Zampano; Bentivoglio, Suciu, Del Grosso; Falzerano, Zigoni (28’ st Signori), Moreo (42’ st Cernuto). A disp. Vicario, Gori, Stulac, Soligo, Fabiano, Pinato, Mlakar, Tagliapietra. All. Inzaghi.

SPEZIA (3-5-2): Di Gennaro; De Col, Terzi, Ceccaroni; Vignali, Pessina, Juande (26’ pt Bolzoni), Maggiore (31’ st Giorgi), Lopez; Okereke (20’ st Marilungo), Granoche. A disp. Bassi, Capelli, Giani, Forte, Soleri, Augello, Calabresi, Acampora, Mastinu. Allenatore: Fabio Gallo.

Arbitro: Illuzzi di Molfetta (assistenti Imperiale di Genova e Capaldo di Napoli: quarto uomo Zanonato di Vicenza).

Note: spettatori 2.500 circa. Espulso Bentivoglio (V) per doppia ammonizione al 26’ st. Ammoniti Terzi, Okereke, Modolo, Bentivoglio, Domizzi, Falzerano. Tiri in porta 2-1. Tiri fuori 3-7. Angoli 7-4. Recupero 3’ pt e 4’ st.

Video - Fantacalcio: i 5 giocatori su cui puntare

00:57
0
0