Reuters

Derby allo Sporting, il Porto ringrazia

Derby allo Sporting, il Porto ringrazia
Di Eurosport

Il 23/02/2009 alle 10:31Aggiornato

Nell'emozionante derby della capitale, lo Sporting super il Benifica e lo raggiunge al 2' posto, a 4 punti dalla capolista Porto

La 19a giornata del campionato portoghese ha offerto agli appassionati di calcio l’attesissimo derby di Lisbona. Benfica-Sporting è il confronto che divide a metà la capitale, mettendo uno contro l’altro da una parte il club più titolato di Portogallo, il Benfica, e dall’altra quello che ha da sempre vestito i panni dell’eterno secondo, lo Sporting appunto. E il match non ha deluso le aspettative. Al termine dei 90 minuti di gioco a festeggiare è lo Sporting che non solo si aggiudica il derby per 3-2, ma raggiunge il Benfica al secondo posto a quota 37 punti. Lo Sporting apre le marcature al 10’ con Liedson, il pareggio porta la firma di Reyes su calcio di rigore. La partita resta comunque vivissima ed è nuovamente lo Sporting ad andare in vantaggio con Derlei nei primi minuti della ripresa e ad allungare ancora con Liedson. Il Benfica prova a riportare la gara sui giusti binari, ma il gol di Cardozo per il 3-2 arriva quando ormai è troppo tardi.

A guidare la classifica, tanto per cambiare, è il Porto, che si impone per 2-0 sul campo del Paços Ferreira. Ad aprire le marcature al 16' del primo tempo è il brasiliano Givanildo Vieira de Souza, meglio conosciuto come Hulk. Il raddoppio arriva nella ripresa, al 65', con un rigore trasformato da Bruno Alves. Per effetto di questa vittoria, il Porto sale a 41 punti in classifica, quattro lunghezze sopra la coppia Sporting - Benfica.

0
0