AFP

Amstel Gold Race 2017: Fabio Felline, dalla caduta ad una possibile corsa da protagonista?

Amstel Gold Race 2017: Fabio Felline, dalla caduta ad una possibile corsa da protagonista?

Il 13/04/2017 alle 19:44

Dal nostro partner OAsport.it

Eurosport Player : Segui l’evento LIVE

Guarda Eurosport

17 aprile 2016, Maastricht (Olanda). Tutto pronto per l’Amstel Gold Race, la prima delle Classiche delle Ardenne. Il plotone si sta dirigendo verso il chilometro zero ma accade l’imprevedibile: per pulire il tubolare Fabio Felline infila la mano tra i raggi facendo così catapultare in avanti la sua bicicletta. All’inizio le condizioni sono apparse critiche: trasportato d’urgenza in ospedale il piemontese è stato operato (problemi soprattutto al naso) e in pochi giorni la sua salute è tornata quella dei giorni migliori. Il ritorno agli allenamenti, alle corse e alla vittoria in pochi mesi.

Video - Fabio Felline cade di faccia durante l'Amstel Gold Race

00:35

Un anno dopo sarà molto probabilmente lui a guidare la sua Trek-Segafredo nella classica dei berg olandesi. La condizione è eccellente: ha disputato da protagonista E3 Harelbeke e soprattutto il Giro delle Fiandre. Ora è atteso dunque al salto di qualità, che per i primi anni della sua carriera non è ancora arrivato. Le sue caratteristiche (passista veloce che tiene benissimo sugli strappi e sulle medie salite) sono perfette per il percorso dell’Amstel, che sembra essere la classica più adatta al piemontese.

Difficile pronosticare uno schema di corsa possibile, ancor di più pensando che l’altimetria è totalmente diversa rispetto a quella delle passate stagioni (non si affronta più il Cauberg sul finale, ma a circa 20 chilometri dal traguardo). Potrebbe proprio quello essere il punto giusto per portar via un gruppetto che sarebbe difficile da riprendere. Un Felline offensivo come quello visto nelle ultime uscite potrebbe inserirsi e puntare a giocarsi la vittoria.

gianluca.bruno@oasport.it

Video - Démare batte Bouhanni e si prende il 58° Gp du Denain

00:48
0
0