LaPresse

Nibali: "Ci ho provato, ma non potevo fare di più. Hanno deciso le cronometro"

Nibali: "Ci ho provato, ma non potevo fare di più. Hanno deciso le cronometro"

Il 28/05/2017 alle 19:06

Dal nostro partner OAsport.it

Vincenzo Nibali ha concluso il Giro d’Italia 2017 al terzo posto, provandoci fino in fondo. Lo Squalo si è arreso a Tom Dumoulin e Nairo Quintana per 40’’ e 9’’: un’inezia dopo tre settimane. Queste le dichiarazioni del siciliano dopo la premiazione sul podio di Milano.

" Più di così non si poteva fare. Anche ieri e venerdì abbiamo cercato di attaccare ma le energie erano quelle che erano. Le cronometro sono state l’ago della bilancia. Io ho mancato due giornate dove mi sono mancate le gambe: una quella del Blockhaus dove ho perso 30-40 secondi di troppo e poi quella di Oropa, per il resto ho sempre cercato di dare il massimo."
" Il mio obiettivo era quello di salire sul gradino più alto del podio, ci ho provato ma non potevo fare di più. Non so se andrò al Tour o alla Vuelta: ora recupererò le energie e poi valuteremo. Mia figlia Emma dice che sono un papà cattivo perché non torno più."

Video - Tom Domoulin solleva il trofeo: il Giro d'Italia del Centenario è suo

02:35
" Dumoulin ha dimostrato di meritare questo Giro d’Italia. Sulle parole dell’altro giorno: sicuramente qualche errore di traduzione, lui è venuto a scusarsi quindi è tutto a posto."
" Il ricordo di Michele Scarponi è ancora vivo e deve andare avanti così: dentro di noi ci ha lasciato un grande ricordo, un grande sorriso, era espansivo e andava oltre il campione che è."

Video - Dumoulin: "Ero nervosissimo, ma ero venuto per vincere e ce l'ho fatta"

01:14

0
0