Getty Images

Tour of the Alps, i favoriti: Geraint Thomas e Thibaut Pinot verso il Giro d'Italia

Tour of the Alps, i favoriti: Geraint Thomas e Thibaut Pinot verso il Giro d'Italia

Il 15/04/2017 alle 11:27

Dal nostro partner OAsport.it

Lunedì prenderà il via il Tour of the Alps, breve corsa a tappe che si disputa a cavallo tra Italia e Austria caratterizzata da un percorso impegnativo che può essere un banco di prova importante in vista del Giro d’Italia. Nonostante l’assenza forzata di Fabio Aru, non mancano atleti di alto livello, che si contenderanno il successo finale.

A partire da Thibaut Pinot, che potrebbe anche essere il favorito numero uno per le sue doti da scalatore. Il transalpino ha deciso di incentrare la stagione sul Giro d’Italia del centenario e proprio al Tour of the Alps sarà importante valutare la sua condizione, dato che non corre dalla Tirreno-Adriatico, nella prima metà del mese di marzo. Ha il talento per provare a fare la differenza e viene da due podi consecutivi, alla Corsa dei due mari e alla Vuelta a Andalucia, nonostante siano ormai risultati piuttosto lontani nel tempo. La Fdj non è la squadra più forte del lotto ma può aiutarlo nel centrare l’obiettivo.

Come sempre, invece, il Team Sky si presenterà con una formazione completa e forte per sostenere il capitano: Geraint Thomas sarà supportato da corridori del calibro di Mikel Landa, Ian Boswell, Philipp Deignan, Kenny Elissonde e Peter Kennaugh. Anche per lui il mirino è focalizzato sul Giro d’Italia, ma lasciare il segno in questa competizione potrebbe fargli maggiori sicurezze in vista del primo grande giro della carriera corso per provare a vincere.

Il terzo favorito potrebbe essere l’australiano Rohan Dennis, nonostante una corsa priva di cronometro che solitamente gli consentono di fare la differenza. In casa Bmc potrebbe dividere i gradi di capitano con Damiano Caruso e anche per lui questi 5 giorni di corsa sono fondamentali per arrivare al Giro con la giusta condizione di forma e la fiducia da parte della squadra.

Video - Finale senza storia: Filippo Ganna si deve accontentare dell'argento nell'inseguimento

01:11

Gianluca Santo

0
0