Fabio Aru: “Ho preso lo strappo indietro. Volevo tenere la maglia gialla, ma il Tour è lungo"

Aru: “Ho preso lo strappo indietro. Volevo tenere la maglia gialla, ma il Tour è lungo"

Il 15/07/2017 alle 18:12Aggiornato Il 15/07/2017 alle 19:49

Dal nostro partner OAsport.it

Eurosport Player : Guarda tutte le tappe LIVE

Guarda Eurosport

Fabio Aru ha perso la maglia gialla al termine della 14^ tappa del Tour de France 2017, non riuscendo a mantenere la ruota di Chris Froom nel finale della frazione su uno strappo insidioso. Ora il sardo accusa 19” di ritardo dal britannico ed è amareggiato ai microfoni della Rai: “Ho preso lo strappo un po’ troppo indietro, si è fatto il buco prima dell’ultimo chilometro, ho fatto uno sforzo troppo grosso per rientrare e ho preso il buco. Oggi è capitato a me, domani potrebbe succedere a qualcun altro. Capita. Sono situazioni di corsa. Preferivo tenere la maglia ma ci sarà un’ultima settimana molto impegnativa, non tutto è perduto. 19 secondi da Froome non sono pochi ma neanche tanti: il Tour è ancora lungo. La tappa di domani sarà molto impegnativa e importante“.

Video - A Rodez è il giorno di Matthews, Fabio Aru perde la maglia gialla ed è a 19" da Froome

00:58
0
0