Eurosport

Mano pesante per Peter Sagan: espulso dal Tour de France per la gomitata a Cavendish

Nuova decisione: Peter Sagan espulso dal Tour de France per la gomitata a Cavendish
Di Eurosport

Il 04/07/2017 alle 19:18Aggiornato Il 04/07/2017 alle 23:47

Penalizzato in un primo momento di 30 secondi al traguardo di Vittel e retrocesso al 115° posto nell'ordine d'arrivo della 4a tappa del Tour de France, Peter Sagan è stato espulso dalla Grande Boucle a seguito del reclamo della Team Dimention Data: fatale il gomito esposto in volata contro Mark Cavendish che, caduto contro la transenna, è stato costretto al ritiro dalla Grande Boucle.

Video - Gomitata di Sagan in piena volata: caduta incredibile sul traguardo di Vittel

01:35

La Giuria dei Commissari ha deciso di escludere Peter Sagan dal Tour de France a seguito della gomitatata rifilata dal Campione del Mondo ai danni di Mark Cavendish. Sembrava che tutto si fosse risolto con un declassamento dello slovacco, 30” di penalità e 80 punti in meno nella classifica della Maglia Verde. Invece, Peter Sagan è stato clamorosamente escluso dal Tour de France 2017 a causa del contatto al termine della quarta tappa con arrivo a Vittel che ha causato una bruttissima caduta di Mark Cavendish; decisione maturata in seguito al reclamo della squadra del velocista britannico, il Team Dimention Data, e comunicata poi dalla direzione di corsa.

La Grande Boucle perde così un sicuro protagonista: Peter Sagan non potrà così conquistare per la sesta volta consecutiva la maglia destinata al vincitore della classifica a punti (e non eguaglierà quindi in record di Zabel). L'iridato slovacco aveva spiegato così a microfoni la sua condotta, ma evidentemente le sue ragioni non sono state ritenute sufficienti.

Video - Sagan: "Non ho visto Cavendish arrivare, volevo solo prendere la ruota davanti"

00:34

Cavendish costretto al ritiro, è ufficiale

0
0