Eurosport

Al via in Belgio il CSI5* di Anversa

Al via in Belgio il CSI5* di Anversa

Il 20/04/2017 alle 10:25Aggiornato Il 20/04/2017 alle 10:27

La nuovissima formula del JumpingClash Challenge è la novità del prestigioso concorso 5stelle che per la sua nona edizione lascia il circuito del Longines Global Champions Tour. Piergiorgio Bucci, Emauele Gaudiano e Luca Maria Moneta saranno i portacolori azzurri in questa sfida che prevende un record di presenze.

Dal 19 al 22 aprile sarà sotto i riflettori mondiali uno dei concorsi più conosciuti del pianeta, giunto alla sua nona edizione: il CSI5* di Anversa. Alcune modifiche sostanziali caratterizzeranno questo storico evento: in primis la nuova location che si affaccia sulle rive del fiume Schelda, nel grande slargo chiamato “Sloepenweg”; qui la rinnovata Anversa Harbour House richiamerà centinaia di spettatori, da sempre affascinati dal contesto unico della cittadina belga. La seconda novità, invece, riguarda l’addio al circuito del Longines Global Champions Tour per fare spazio ad un nuovo format di competizione: il JumpingClash Challenge, concept di competizione che si è tenuto per la prima volta lo scorso novembre a Madrid e che questo week end esordirà in un 5 stelle.

Questo tipo di evento è stato lanciato inizialmente nel 2011 da Daniel Entrecanales, presidente e fondatore del JumperClash Challenge, per poi essere approvato dalla FEI nel 2016. “Abbiamo voluto creare uno spettacolo nello spettacolo, al fine di rendere più attraente il nostro sport per i canali TV, costruire un pubblico più vasto e aumentare il ritorno degli sponsor, quelli che lo rendono possibile. Questo è il nostro Santo Graal – ha dichiarato Entrecanales -Siamo davvero orgogliosi di festeggiare il nostro debutto nel CSI5* in un grande evento come il Jumping di Anversa”.

Ovviamente non mancheranno all’evento i più grandi cavalieri del mondo, in primis gli idoli di casa Gregory Wathelet, Jerome Guery (fresco vincitore del Global Champions Tour di Miami Beach), gli amatissimi Nicola e Olivier Philippaerts e Niels Burynseels. Nel parco cavalieri spiccheranno inoltre il tedesco Daniel Deusser, il canadese Eric Lamaze, il francese Kevin Staut, i leggendari cavalieri britannici John e Michael Whitaker, l’americano Kent Farrington, la portoghese Luciana Diniz, la svizzera Janika Sprunger e lo svedese Rolf-Göran Bengtsson.

I nostri azzurri in campo, invece, saranno tre: Piergiorgio Bucci, che monterà Casallo Z e Driandria, il Carabiniere Emanuele Gaudiano su Carlotta 232 e Chalou, e Luca Maria Moneta con Herold N e Neptune Brecourt, cavaliere che la settimana scorda ha ottenuto un ottimo secondo posto nel Gran Premio conclusivo del CSI4* del Riviera Sun Tour.

Le gare di spicco in programma sono previste per venerdì 21, con il JumpingClash Challenge presentato da BMW dal montepremi di € 150 000 e per sabato 22 con l’atteso Gran Premio 160 a 2 rounds sponsorizzato da Deutsche Bank.

0
0