Getty Images

Vettel: “Buona Pasqua, grazie mille! La macchina è stata un piacere!”

Vettel: “Buona Pasqua, grazie mille! La macchina è stata un piacere!”

Il 16/04/2017 alle 19:15Aggiornato Il 16/04/2017 alle 19:45

Tutta la gioia di Sebastian Vettel dopo la seconda vittoria stagionale conquistata in Bahrain. Deluso, invece, Lewis Hamilton per il secondo posto. Molto accigliato, infine, Kimi Raikkonen, che ha chiuso ai piedi del podio.

Le impressioni a caldo dei protagonisti del GP del Bahrain, vinto da Sebastian Vettel davanti a Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, mentre Kimi Raikkonen si è piazzato al quarto posto.

Sebastian Vettel (Ferrari) – “Buona Pasqua, grazie mille. Oggi la macchina è stata un piacere”. Queste le primissime parole, a caldo, di Sebastian Vettel, ancora nell’abitacolo della Ferrari dopo aver tagliato la linea del traguardo in Bahrain. “Mi sto godendo la macchina – ha poi continuato il tedesco parlando sul podio -, ma è presto per fare programmi a lunga scadenza. Siamo soltanto all’inizio. Sono contento per la squadra, per i ragazzi che lavorano giorno e notte. Ora farò i test, non mi voglio mai fermare. Quando scendo dalla macchina, non vedo poi l’ora di salire di nuovo. È stata una giornata grandiosa, una vittoria di squadra. Ma sono stato anche fortunato: dopo la safety car, sono uscito e mi sono trovato davanti a Bottas. Ho controllato bene la macchina e la gara, è stato come un sogno oggi”.

Maurizio Arrivabene (team principal Ferrari) - "Coraggio, determinazione e un pizzico di follia, questi sono i valori di questa squadra, dei ragazzi che sono a Maranello. Ieri abbiamo fatto la qualifica pensando alla gara, ci voleva non solo coraggio ma anche pizzico di follia. Questa è la Ferrari. Siamo più veloci della Mercedes? Non si fanno confronti, pensiamo gara per gara e andiamo avanti".

Kimi Raikkonen (Ferrari) – “C’è stato qualche problema, ma non ho capito cosa, bisognerebbe chiederlo alla squadra. La mia gara è stata condizionata, certamente. La partenza è stata brutta, e non ho molto altro da aggiungere. È stato un weekend piuttosto deludente per me”.

Lewis Hamilton (Mercedes) – “Congratulazioni a Vettel. Per me è stata una gara molto difficile. Cinque secondi di ritardo sono tanti. Non sono partito benissimo, ho cercato di recuperare, ho dato tutto quello che avevo. Sono deluso, perché ho perso punti anche per il team. Mi dispiace per la squadra. La Ferrari oggi ha fatto un gran lavoro. Ora ci ritroveremo con la squadra e torneremo più forti di prima”.

Valtteri Bottas (Mercedes) - "E' stata una gara complicata, ho faticato a tenere passo. Ho faticato con il posteriore. In tutti gli stint non riuscivo a tenere lo sterzo, ho avuto il sovrasterzo per tutta la gara ed è per questo che il passo era lento. E' un vero peccato, dopo la giornata di ieri il mio obiettivo era molto più ambizioso. Nel complesso è stato il mio miglior weekend, ma devo fare meglio d'ora in avanti".

Fernando Alonso (McLaren) – “Negli ultimi anni la Mercedes si era troppo abituata a vincere, facevano un po’ troppo i superiori. Adesso gli sta bene che la Ferrari vinca. Siamo tutti contenti”.

Video - Cina 2006, l'ultima epica vittoria di Michael Schumacher

00:01
0
0