Getty Images

Vettel: “Sarà dura tenere il passo delle Mercedes”, Raikkonen: "Il set up non va bene"

Vettel: “Sarà dura tenere il passo delle Mercedes”, Raikkonen: "Il set up non va bene"

Il 10/11/2017 alle 19:25

Dal nostro partner OAsport.it

Il venerdì del GP del Brasile di Formula Uno propone una Ferrari a rincorrere le Mercedes, e nemmeno a distanza troppo ravvicinata. Se nella mattinata i distacchi erano stati ampi, nel pomeriggi le cose sono leggermente migliorate, ma la sensazione è che Lewis Hamilton sia quasi imprendibile. Se sul giro secco le “Frecce d’argento” appaiono distanti, sul passo gara le cose migliorano leggermente.

Sebastian Vettel, comunque, rimane concentrato e fiducioso. “Penso che la giornata sia andata bene tutto sommato – spiega il tedesco ai microfoni di Sky sport – In primo luogo non ha piovuto e questa è già una buona notizia. Nel complesso credo sia stato un venerdì più semplice del previsto”.

I valori visti oggi in pista saranno quelli reali?

" Le Mercedes sono molto veloci, c’è poco da girarci attorno. Sono la vettura da battere e lo sappiamo. Dietro di loro ci siamo noi e le Red Bull distanziate di poco, per cui vedremo domani come andranno le qualifiche"

Uno sguardo alle gomme. Che lavoro avete svolto oggi? “Abbiamo provato uno stint lungo per capire se fosse possibile, o meno, puntare sulla unica sosta ai box. Credo che la vettura abbia un buon bilanciamento che ci potrà aiutare anche a livello di gomme. Abbiamo un buon passo, ma oggettivamente sarà dura tenere il passo delle Mercedes”.

Di poche parole, come sempre, Kimi Raikkonen che, invece, non nasconde qualche perplessità per il lavoro svolto oggi. “Credo che il set up della vettura sia ancora lontano dalla perfezione – ammette ai microfoni di Sky Sport – Tutto sommato è solo il primo giorno del fine settimana, per cui abbiamo ancora modo e tempo per lavorarci sopra”.

Come hai sentito gli pneumatici? “Le temperature si sono alzate e abbiamo faticato leggermente nella FP2. Come sempre le gomme saranno decisive per il prosieguo del weekend”.

0
0