Getty Images

Hamilton-show a Montreal! Pole dell'inglese davanti a Vettel e Bottas

Hamilton-show a Montreal! Pole dell'inglese davanti a Vettel e Bottas
Di Eurosport

Il 10/06/2017 alle 20:05Aggiornato Il 10/06/2017 alle 20:27

Un pazzesco Lewis Hamilton torna in pole position nel Gran Premio del Canada, settimo atto del mondiale di Formula 1 2017. Una qualifica sublime, che regala all'inglese la 65ma pole in carriera, eguagliato Ayrton Senna. Vettel è fantastico, ma nulla può contro questa Mercedes dell'inglese. Terzo Bottas davanti a Raikkonen, poi Red Bull. La Ferrari era favorita, la Mercedes ha giocato a nascondino.

E' la sua pista. Qui vinse la prima gara in carriera, qui ha vinto per ben 5 volte in carriera, qui ha ottenuto la 65ma pole position in carriera, raggiungendo Sua Maestà Ayrton Senna. Parliamo di Lewis Hamilton che nelle qualifiche del Gran Premio del Canada ha fatto qualcosa di pazzesco.

Per tutte le libere le Ferrari dominano, mentre le Mercedes faticano dietro alle Rosse. Nel Q3 invece l'inglese mette il turbo, lasciando le briciole alla concorrenza. Record della pista bissato per ben due volte e Seb lasciato ad oltre 3 decimi. E così le Frecce d'Argento hanno giocato a nascondino, mentre per domani Lewis si candida a favorito numero uno

Le prove ufficiali ormai sono diventate uno show incredibile, merito di due fenomeni come Hamilton e Vettel. La Ferrari del tedesco fa il massimo possibile, addirittura prova la strategia mai vista di tre tornate in Q3, ma questo Hamilton semplicemente è stato più forte. Domani sarà una gara caldissima, forse con una sola sosta, ma il tedesco ci proverà in tutti i modi a dar fastidio a Lewis.

Dietro terzo Bottas, a sette decimi da Hamilton, poi Raikkonen e le Red Bull. Chiudono la top ten Massa, Perez, Ocon e Hulkenberg.

2017, Sebastian Vettel, Lewis Hamilton, Formula 1, Getty Images

2017, Sebastian Vettel, Lewis Hamilton, Formula 1, Getty ImagesGetty Images

Tabellino

POSIZIONE PILOTA SQUADRA DISTACCO
1 Lewis Hamilton Mercedes -
2 Sebastian Vettel Ferrari +0.330
3 Valtteri Bottas Mercedes +0.718
4 Kimi Raikkonen Ferrari +0.793
5 Max Verstappen Red Bull +0.944
6 Daniel Ricciardo Red Bull +1.098
7 Felipe Massa Williams +1.399
8 Sergio Perez Force India +1.559
9 Esteban Ocon Force India +1.676
10 Nico Hulkenberg Renault +1.812

I 5 momenti della gara

- Q1 con tutte le vetture sulle ultrasoft tranne le Ferrari. Le Rosse dimostrano il loro strapotere di oggi a Montreal qualificandosi per il Q2 con le supersoft. Per la cronaca, le statistiche dicono che la differenza tra le due mescole è di un secondo. Gli eliminati sono Vandoorne, Stroll, Magnussen, Ericsson e Wehrlein che finisce a muro la sessione. Malissimo Stroll e Vandoorne, con i compagni di squadra brillantemente qualificati.

- Q2 con tutti in pista con le ultrasoft. Bene la Mercedes cha alza il ritmo e chiude con Hamilton davanti a Bottas. Raikkonen è terzo, Vettel quarto un po' più distante.

- Ottima Force India, si qualificano anche Hulkenberg e Massa, insieme alla Red Bull. Fuori quindi: Kvyat, Alonso, Sainz, Grosjean e Palmer.

- Si parte col Q3 e con un Vettel velocissimo nel fare tutto. Seb ci prova: ha tre set di gomme e così vuole fare tre tornate in stile MotoGP. La strategia riesce, ma non riesce a battere Lewis.

- Hamilton va in pista e piazza subito un crono stellare con il record del tracciato. Un giro pazzesco, epico, bissato addirittura poco dopo. Una pole un po' a sorpresa, ma assolutamente meritata.

Il tweet da non prendere

La statistica chiave

E così finalmente ce l'ha fatta. Lewis Hamilton raggiunge Ayrton Senna a quota 65 pole in carriera. Schumacher è nel mirino.

Il migliore

Lewis HAMILTON: che dire, si copre nelle libere per poi piazzare la zampata quando conta. Inarrivabile per tutti, record della pista battuto per ben due volte.

Il peggiore

Lance STROLL: Considerato l'idolo del Canada, come al solito rimane fuori dalla Q2 mentre Massa è saldamente in settima piazza. Ok che è giovane, ma non è all'altezza del palcoscenico.

Video - F1 2017: tutte le vetture e i piloti che si daranno battaglia in pista

01:26
0
0