Imago

Le pagelle: Hamilton perfetto, buona la rimonta di Vettel, grande gara della Force India

Le pagelle: Hamilton perfetto, buona la rimonta di Vettel, grande gara della Force India
Di Eurosport

Il 11/06/2017 alle 22:44Aggiornato Il 11/06/2017 alle 23:22

E' tempo di dare i voti ai protagonisti del Gran Premio del Canada, settimo atto del mondiale di Formula 1 2017. Super Lewis Hamilton torna a vincere dopo uno spento GP di Monaco. Grande la Mercedes che conquista la prima doppietta stagionale. Ricciardo ancora a podio, grande corsa della Force India. Ottimo Vettel che finisce quarto dopo essere stato ultimo.

Lewis HAMILTON 10 e LODE: Weekend da sogno per Hamilton, assolutamente perfetto. Dopo una gara da dimenticare a Monaco torna più combattivo che mai per il sesto successo della carriera in Canada. Pazzesco nei tempi con gomme ormai usate per molti giri, super nel ritmo per tutta la corsa. Arriva con praticamente 20 secondi di vantaggio sul compagno di squadra. Si rilancia nettamente in ottica mondiale.

Valtteri BOTTAS 8: In gara la Mercedes torna ad essere la migliore vettura del lotto e il finlandese conquista la prima doppietta stagionale. Buona gara di Valtteri, che però rimane lontanissimo da Hamilton.

Daniel RICCIARDO 8: Nonostante i problemi in casa Red Bull, Daniel conquista il terzo podio consecutivo. Sfrutta la giornata negativa della Rossa per rimanere dietro le Mercedes, distante comunque anni luce. Tiene le Force India senza grossi patemi, poi alla fine è attaccato da Seb ma riesce a stargli davanti.

FORCE INDIA 9: Ok i team radio, ok i problemi tra i due piloti, ma che campionato sta facendo questa scuderia? Con mezzi economici di gran lunga minori di tanti altri, combatte ad armi pari con Red Bull e Ferrari. Sbagliano a non copiare la strategia della Rossa, con Vettel che li passa nel finale, ma questa rimane la migliore gara sicuramente della stagione, una delle migliori della storia della squadra indiana.

Sebastian VETTEL 8: La partenza non è delle migliori e si fa infilare da Bottas e Verstappen che, in fin dei conti, gli rovina la gara. Poi da ultimo comincia una buona rimonta, anche se il ritmo con gomme rosse non è irresistibile come venerdi nelle libere. Nel finale con le ultrasoft invece si dimostra il solito supereroe girando su tempi da qualifica e andando a prendere entrambe le Force India. Di positivo c'è che dalle retrovie chiude quarto, limitando i danni. Di negativo c'è che questo doveva essere un weekend da vincere, invece non va neanche sul podio.

Kimi RAIKKONEN 6: Bravo a salvarsi sul finale, sbaglia comunque più volte in gara. 2 posizioni perse in partenza, errore in ripartenza dopo la safety car con Perez che lo passa. Abbiamo visto un Raikkonen certamente migliore in altre occasioni.

Nico HULKENBERG 7: Si conferma ad ottimi livelli con una gara accorta, senza colpi di scena, ma anche senza sbavature e in zona punti.

Lance STROLL 7: Lo abbiamo criticato in lungo e in largo, stavolta però merita un grande bravo. Lotta contro tutto e tutti, una corsa sempre col coltello tra i denti. Primi punti in carriera.

Fernando ALONSO 6: Naviga sempre ai margini della zona punti, combattendo per lo più contro una vettura da 20 km/h in meno in rettilineo. Bravo a fare ben 42 giri con le ultrasoft, è costretto all'ennesimo ritiro per un problema al motore nell'ultimo giro. Le scene finali in mezzo alla tribuna sono epiche, fanno bene all'ambiente.

TORO ROSSO 4: Prima Kvyat non parte in griglia nel giro di ricognizione, poi riparte e si riprende la posizione, prendendosi la penalità, dato che doveva partire per ultimo. Poi Sainz sbaglia tutto nel gruppo toccandosi con Grosjean e finendo a muro, portandosi dietro Massa. Infine il russo si deve ritirare per un problem tecnico. Insomma, nulla di buono oggi.

Video - F1 2017: tutte le vetture e i piloti che si daranno battaglia in pista

01:26
0
0