Getty Images

Le pagelle: weekend perfetto per Hamilton, grande Bottas, gara nera per Vettel

Le pagelle: weekend perfetto per Hamilton, grande Bottas, gara nera per Vettel
Di Eurosport

Il 16/07/2017 alle 16:31

E' tempo di dare i voti ai protagonisti del Gran Premio d'Inghilterra sul circuito storico di Silverstone. Weekend perfetto per Hamilton, autore di pole, vittoria e giro più veloce. Bene Bottas e Ricciardo, ottima corsa di Raikkonen, sfortunato nel finale. Tanta sfortuna anche per Vettel, mai però competitivo in gara. Kvyat assolutamente bocciato.

Lewis HAMILTON 10: Pole, vittoria e giro più veloce. Quinto successo a Silverstone, quarto di fila in Inghilterra. Nessuno lo ha battuto qui da quando c'è l'ibrido. Gli ultimi due giri della Ferrari gli regalano un sorriso a 32 denti. Ora il mondiale è ancora più aperto.

Valtteri BOTTAS 9: Se Hamilton è perfetto, il compagno di squadra non è da meno. Parte benissimo, tiene un gran ritmo con gomme diverse da tutti. Dopo il pit va all'arrembaggio di Vettel, per poi passarlo senza grosse difficoltà. Il problema di Kimi gli regala una seconda piazza assolutamente meritata. Attenzione a lui che potrebbe veramente diventare determinante in ottica mondiale.

Kimi RAIKKONEN 8: Nonostante il problema finale questa è, dopo Monaco, la migliore gara della stagione di Raikkonen. Sempre meglio di Vettel per tutto il weekend, a fatica ma tiene il ritmo di Hamilton per lunghi tratti di gara. I problemi altrui gli regalano comunque il podio.

Max VERSTAPPEN 7: Sempre a razzo nelle prime curve, riesce ad avere la meglio su Vettel. Come sempre ai limiti del regolamento, tiene con le unghie e con i denti la posizione su Seb. Perde la posizione al pit, anche lui accusa problemi di gomme nel finale che lo fanno entrare nelle ultime tornate. Buona quarta piazza nel complesso, dopo tantissimi ritiri.

Daniel RICCIARDO 9: Non si merita il 10 per l'errore nelle prime fasi che gli fanno perdere tanto tempo. Per il resto gara pazzesca, dalla penultima alla quinta piazza.

Nico HULKENBERG 8: Finalmente Nico! Sesto posto di altissimo livello, davanti alle Force India. Dopo tanto tempo di appannamento, Hulkenberg torna nelle posizioni che più gli competono.

Sebastian VETTEL 6: Sicuramente la gara più difficile della stagione. Non parte bene, si ritrova dietro anche a Verstappen che non lo fa minimamente passare. Il muretto box lo aiuta, ma lui fatica enormemente ad andare forte con queste gomme. La sfortuna nel finale è la brutta conclusione di una corsa iniziata male e finita peggio. Un gran peccato per tutto il vantaggio nel mondiale perso in un botto solo. Almeno rimane davanti di un punto.

FORCE INDIA 6: In una pista certamente favorevole alle Mercedes, Ocon e Perez non brillano come al solito. Doppiati nel finale, almento rimangono in zona punti.

Daniil KVYAT 4: Che dire, ormai è completamente fuori giri. Rischia veramente di non chiudere l'anno. Ormai non tiene più l'enorme pressione che gli mette il mondo Red Bull. Serve un russo in F1, ma tra Sirotkin e Markelov non c'è più bisogno di lui.

Video - Ronaldo, Curry, Hamilton: i 10 sportivi più pagati al mondo nel 2017

00:49
0
0