Getty Images

Raikkonen e Vettel in coro: "Il problema alle gomme? Non troviamo spiegazioni..."

Raikkonen e Vettel in coro: "Il problema alle gomme? Non troviamo spiegazioni..."
Di Eurosport

Il 16/07/2017 alle 15:59Aggiornato Il 16/07/2017 alle 16:47

Le dichiarazioni dei protagonisti del GP di Silverstone di Formula 1. I driver Mercedes gongolano e si godono una doppietta splendida che gli permette di accorciare su un Vettel in grandissima difficoltà e tradito, proprio come il compagno di squadra Raikkonen, dagli pneumatici nelle ultimissime tornate.

Il weekend perfetto per la Mercedes, il fine settimana più nero per la Ferrari che vede traballare come non mai le proprie certezze. Silverstone si conferma il giardino di Lewis Hamilton che, scattato dalla pole position, ha colto la 58esima vittoria in F1, la quarta in questo 2017. Un successo pesantissimo perché giunto nella domenica più complicata per la Ferrari, tradito dall’esplosione dello pneumatico anteriore a poche tornate dalla bandiera a scacchi. Ora Seb può vantare un solo punto di margine su Hamilton e 23 su un Bottas sempre più terzo incomodo di questo mondiale.

Lewis Hamilton (Mercedes, 1° classificato)

" Non riesco a descrivere le sensazioni che sto vivendo. Completare un fine settimana simile davanti ai miei tifosi è fantastico. Non posso fare altro che ringraziare questo pubblico, il migliore del mondo, che mi ha sospinto metro dopo metro e che mi ha permesso di non commettere nemmeno il minimo errore. Il mondiale? Il piano sarebbe quello. Ma il discorso è ancora aperto e lunghissimo. Per il momento voglio godermi questa gioia assieme al mio pubblico ed a Valtteri che ha saputo rimontare fino ad un ottimo secondo posto"

Valtteri Bottas (Mercedes, 2° classificato)

" Sono davvero molto contento per oggi, non è stata una gara semplice partendo dalla nona posizione, ho dovuto superare delle auto non semplici ma la strategia è stata perfetta. Ho continuato a spingere e con la foratura di Raikkonen abbiamo anche avuto un pizzico di fortuna. E' stato un weekend perfetto per noi, complimenti anche a Lewis"

Kimi Raikkonen (Ferrari, 3° classificato)

" La macchina si è comportata bene grossomodo per tutta la durata della gara, anche se in alcuni punti faticavamo e, più in generale, la Mercedes si è dimostrata maggiormente competitiva rispetto a noi. Il terzo posto è meglio di niente, ma non riesco ad essere soddisfatto. Negli ultimi due giri, poco prima del rettilineo una parte di gomma è venuta via, non è proprio esplosa: ho avuto una grossa sfortuna ma sono riuscito comunque a rientrare in pista. Se non altro, ho avuto la fortuna di riuscire a rientrare rapidamente ai box per sostituire lo pneumatico. Lo stesso problema lo ha accusato anche Seb il giro dopo ed è un vero peccato non riesco a spiegarmi come possa essere successa una cosa simile. "

Sebastian Vettel (Ferrari, 7° classificato)

" "Non so se sono stati dei detriti, non so qual è stato il problema. La gara è stata difficile perché i freni sulla griglia di partenza hanno preso fuoco e non avevo aderenza. Ho perso troppo tempo, sono rimasto bloccato dietro Vertsappen, poi sono riuscito a superarlo grazie al pit stop. Poi c'è stata la foratura. Il comportamento di Verstappen? Non sono io a dover giudicare"."

Video - F1 2017: tutte le vetture e i piloti che si daranno battaglia in pista

01:26
0
0