Getty Images

Le pagelle: Hamilton perfetto, grande gara di Ricciardo. Lontana la Ferrari

Le pagelle: Hamilton perfetto, grande gara di Ricciardo. Lontana la Ferrari
Di Eurosport

Il 03/09/2017 alle 16:20Aggiornato Il 03/09/2017 alle 17:37

E' tempo di dare i voti ai protagonisti del Gran Premio d'Italia sul celebre circuito di Monza. Perfetta gara di Lewis Hamilton, che si porta a casa anche la leadership nel mondiale. Bravo Valtteri Bottas, che dimostra quanto la Mercedes fosse superiore sulla pista brianzola. Vettel fa il massimo, andando a podio. MVP di giornata sicuramente Daniel Ricciardo.

Lewis HAMILTON 10: Weekend perfetto, da sogno. La Mercedes si dimostra superiore in tutte le condizioni, lui naturalmente guida la vettura alla sua maniera e ne esce una gara super. Record storico di pole, vittoria e leadership del mondiale. Cosa chiedere di più?

Valtteri BOTTAS 9: Dopo la negativa qualifica, ci mette pochissimo a recuperare per poi involarsi insieme al compagno. Ci prova anche ad andargli vicino nei primi giri, poi sceglie di stargli dietro tranquillo. La Mercedes è imbattibile qui, con un ritmo impossiibile per tutti. La sua prestazione lo dimostra ancora di più.

Hamilton - Vettel - Monza 2017

Hamilton - Vettel - Monza 2017Getty Images

Sebastian VETTEL 7: Ottiene il massimo possibile. Queste Mercedes qui erano superiori, per cui l'obiettivo era il terzo posto e così è stato. C'è comunque da lavorare: al di la dei tre punti di ritardo nel mondiale, c'è un motore nettamente inferiore di quello degli avversari. Monza era pista negativa per la Rossa, non ci si aspettava così tanto.

Daniel RICCIARDO 10: Hamilton fa gara a se, ma la Mercedes a Monza ha quasi un secondo di vantaggio su tutti. Chi invece stupisce è Ricciardo: partito sedicesimo, si ritrova ai piedi del podio di un soffio. E pensare che non è neanche partito bene....

Kimi RAIKKONEN 6: Corsa senza infamia e senza lode. Passa subito Bottas, che però gli torna davanti qualche curva dopo. Incassa il sorpasso di Seb, poi ci mette una vita ad avere la meglio di Ocon e Stroll. Nel finale non può nulla sulla rimonta di Ricciardo.

Esteban OCON 7: Ottimo weekend per lui e la Force India. Sfrutta al meglio il super motore per ottenere una grande sesta piazza. Indecente però la frase prima della corsa: "Non attaccherò Hamilton perché sono pilota Mercedes".

Lance STROLL 8: Bravo, bravo, bravo! In tanti pensavano che la sua prima fila fosse frutto di motore e di un assetto sul bagnato. Invece Lance gareggia alla pari con Ocon e Raikkonen, rimanendo vicino alla Force India per praticamente tutta la gara. Nel finale viene attaccato dal compagno, ma respinge al mittente i tentativi di Massa.

Max VERSTAPPEN 5: Super nella partenza, poi rovina tutto con la sua troppa esuberanza, buttando via una corsa da podio. Guardando quello che ha fatto Ricciardo, poteva esserci lui al posto di Vettel al terzo posto.

TORO ROSSO 4: Malissimo. Grazie alle penalità degli altri, Kvyat partiva addirittura ottavo, ma si ritrova fuori dalla zona punti. Sempre nelle retrovie Sainz, un brutto passo indietro rispetto al decimo posto di Spa.

SAUBER 4: La gara peggiore dell'anno per loro. Ericsson e Wehrlein battagliano per tutta la corsa con quasi un giro di ritardo su tutto il gruppo. Ritardo veramente epico, inaspettato.

0
0