Getty Images

Sebastian Vettel in estasi: “Io e la Ferrari siamo stati straordinari, ci aspetta una gara serrata”

Vettel in estasi: “Io e la Ferrari siamo stati straordinari, ci aspetta una gara serrata”

Il 16/09/2017 alle 16:19Aggiornato Il 16/09/2017 alle 16:48

Il driver tedesco della Ferrari al settimo cielo per la 49esima pole ottenuta su un tracciato per lui speciale: “La macchina è migliorata molto rispetto a ieri, ho dato tutto ed è importantissimo partire davanti a tutti in questo circuito così importante per me". Hamilton mastica amaro: "Frustrante partire così lontano dalle Ferrari, pensavo fossimo più competitivi rispetto a loro".

49esima pole position in carriera, 4° pole a Singapore. Sebastian Vettel si gode un sabato da urlo grazie a un giro veramente pazzesco che gli regala una pole importantissima. Perché Lewis Hamilton e le Mercedes per una volta scatteranno dalla terza fila e saranno costretti ad una rimonta mentre il pilota tedesco avrà la chance di provare ad andare via e magari recuperare qualche punto nella sfida per il primato nel mondiale.

Sebastian Vettel (pole position)

" "Ho faticato sia al mattino, che anche nel pomeriggio. Non so dove ho trovato questo giro. Sono senza voce, ma amo questa pista. La macchina è andata sempre meglio e sono davvero contento. La macchina quando la senti prendere vita puoi fare quello che vuoi, sapevamo di avere il potenziale e ce l'abbiamo fatta. Per ora sono contento della pole, sarà una gara difficile. Speriamo di poter portare sensazioni positive anche in gara"."

Max Verstappen (2° classificato)

" "Peccato non siamo riusciti a fare la pole, ma siamo vicini e sono contento. Domani vedremo, speriamo di poter spingere ancora di più domani. Sarà difficile battere Vettel, ma speriamo di superarlo nel primo settore. La sfida con Ricciardo? In Ungheria è andata come andata non dobbiamo pensare al passato, siamo in ottima posizione"

Daniel Ricciardo (3° classificato)

" Sono un po' invidioso per la pole di Vettel. Ma sono fiducioso che domani vinceremo. Seb ha fato qualcosa di più in qualifica ma domani vedremo, credo abbiamo un passo migliore del loro"

Kimi Raikkonen (4° classificato)

" Poteva andare peggio, ma abbiamo avuto un buon risultato oggi e speriamo di avere fortuna domani. Non è stato un weekend semplice per ora, non credo che toccare il muro abbia cambiato molto"

Lewis Hamilton (5° classificato)

" Io non mi aspetto mai di essere quinto, pensavo che le Red Bull fossero veloci ma pensavo anche di avere più possibilità contro la Ferrari. Ma loro oggi erano eccezionali. Ho dato tutto ma ma non c'era niente da fare. Non so se era un problema di aderenza, so solo che loro erano più veloci di noi. Ora non ci penso, è solo frustrante essere in quella posizione e fuori dalla lotta con le Ferrari ma domani potrebbe essere un giorno diverso"

Video - Vettel vs Hamilton: 7 GP per un finale da film

01:27
0
0