Getty Images

Leclerc ed Ericsson: annunciati da Marchionne i piloti 2018 dell'Alfa Romeo Sauber

Leclerc ed Ericsson: annunciati da Marchionne i piloti 2018 dell'Alfa Romeo Sauber

Il 02/12/2017 alle 12:35Aggiornato Il 02/12/2017 alle 12:36

Sergio Marchionne, presentando al museo dell'Alfa di Arese il team di F1 per la prossima stagione, ha di fatto annunciato i piloti della Alfa Romeo Sauber per la prossima stagione: saranno Marcus Ericsson e Charles Leclerc.

Il francese Charles Leclerc sarà il secondo pilota della nuova Sauber targata Alfa Romeo in occasione del Mondiale di Formula 1 2018. Lo ha annunciato l'ad di Fca Sergio Marchionne nel corso di una conferenza stampa ad Arese. Il giovane pilota transalpino, cresciuto nell'accademy della Ferrari e campione del Mondo della GP2, affiancherà lo svedese Marcus Ericsson.

Un Sergio Marchionne che oltre a questo annuncio ufficiale, ha parlato chiaramente di tutto il contorno. Toccando vari argomenti:

" Il ritorno di Alfa Romeo in F1 è un evento storico e un momento speciale non solo per noi, ma anche per il nostro Paese. Alfa Romeo è importante per il nostro brand, ma anche per tutto il mondo della Formula 1. Questo logo e questa livrea ci riempiono di orgoglio e di emozioni. I piloti saranno Charles Leclerc e Marcus Ericsson. Sono felice di poter dire che il team darà loro la possibilità di mettersi in mostra, basta dire che campioni come Felipe Massa e Kimi Raikkonen hanno iniziato con la Sauber"

Marchionne ha anche parlato di Formula E e dell'eventuale approdo di Maserati:

" Ci stiamo pensando, ma non abbiamo ancora preso alcuna decisione. Chi tiferà tra Ferrari e Alfa Romeo? Per il momento penso che tiferò per la Ferrari. Poi vediamo che fa l'Alfa Sauber. Se arriva l'imbarazzo ben venga."

Video - Cina 2006, l'ultima epica vittoria di Michael Schumacher

00:01

Le parole di Jean Todt

Alfa Romeo è "un marchio storico" e "adesso con Sauber sarà il quarto costruttore in Formula 1: sicuramente è una bella sfida e sono convinto che sarà vinta". Lo ha detto il presidente della Fia, Jean Todt, intervenendo alla presentazione della scuderia di F1 Alfa Romeo Sauber al museo del Biscione ad Arese. Questo accordo, ha aggiunto Todt, "è assolutamente essenziale per la F1".

Video - Il film del mondiale F1 2017: la lotta tra Vettel e Hamilton

01:32
0
0