Getty Images

Robert Kubica dà l'addio a Renault: in Williams al posto di Massa nel 2018?

Robert Kubica dà l'addio a Renault: in Williams al posto di Massa nel 2018?

Il 12/09/2017 alle 08:55Aggiornato Il 12/09/2017 alle 08:59

Robert Kubica ha chiesto a Renault di rescindere il contratto con cui è tornato in pista per una serie di test in questa stagione: con Carlos Sainz in odore di trasferimento al team di Enstone, il polacco spera di trovare un posto in Williams o in Sauber per la prossima stagione.

A 6 anni di distanza dall'incidente sofferto al Rally di Andora, Robert Kubica è finalmente tornato al volante di una monoposto di F1 impegnandosi in una serie di test per Renault, l'ultimo team per cui ha corso nel 2010. Nonostante il lungo iato con il circus e le difficoltà motorie al braccio destro, seriamente lesionato, Kubica ha fatto registrare tempi interessanti, tanto da far drizzare le antenne a diverse scuderie per un suo concreto ritorno alla guida nella stagione 2018.

Quella che però sembrava poter essere una relazione riallacciata, è tornata in crisi nel giro di un paio di mesi: la Renault, infatti, è vicinissima a chiudere con Carlos Sainz, in uscita dalla Toro Rosso, per la prossima stagione, chiudendo così la porta a Kubica. Il polacco ha chiesto la rescissione del contratto per essere libero di trovare un nuovo volante, e le offerte non mancherebbero: oltre a Sauber, ci sarebbe il forte interessamento della Williams, alla ricerca di un pilota di esperienza per sostituire Felipe Massa nel 2018.

Video - Dall'incidente in cui rischiò la vita al ritorno in F1: l'incredibile storia di Robert Kubica

01:29
0
0