AFP

Test Barcellona: Raikkonen contro le barriere, test interrotti ma nessun problema per Kimi

Test Barcellona: Raikkonen contro le barriere, test interrotti ma nessun problema per Kimi
Di Eurosport

Il 08/03/2017 alle 18:43

Il pilota della Ferrari è andato contro le barriere alla curva 4: bandiera rossa immediata e stop ai test per circa mezz’ora. Il finlandese non ha riportato infortuni nell’impatto.

Tanta paura, ma per fortuna nessun problema. Intorno alle 16, Kimi Raikkonen è andato a sbattere contro le barriere in prossimità della curva 4 sul circuito di Montmelò.

Un impatto che ha costretto gli organizzatori a interrompere il secondo giorno di test, senza però che ci fossero particolari problemi per il pilota della Ferrari.

Dopo circa mezz’ora di interruzione, infatti, la sessione è ripresa regolarmente.

Valtteri Bottas ha chiuso il day-2 con il miglior tempo di 1:19.310, fatto siglare con gomma super-soft, che gli ha consentito di precedere di appena un decimo il suo ex compagno di team, Felipe Massa, nuovamente molto veloce con, però, gomme ultra-soft, dunque più prestazionali rispetto a quelle utilizzate dal finnico della Mercedes. Quest’ultimo, oltre ad una ottima prestazione pura, si è distinto per una interessante simulazione gara al mattino, sempre con gomme super-soft, dove sovente ha girato sotto il muro dell’1:20.

Prova di forza Mercedes completata, al pomeriggio, da Lewis Hamilton. L’inglese non si è concentrato tanto sulla prestazione nel giro singolo, chiudendo 6° con gomma soft a quasi 1.4 secondi dal suo compagno di team. Il meglio di sé lo ha dato sul long run disputato al pomeriggio, in cui con gomma ultra-soft ed elevato carico di benzina ha saputo completare 20 giri consecutivi senza accusare un vero calo prestazionale, dimostrando dunque una costanza preoccupante per gli avversari diretti del team campione del mondo in carica.

La classifica della seconda giornata:

1 Bottas (Mercedes) 1m19.310s – super-soft

2 Massa (Williams) 1m19.420s – ultra-soft

3 Raikkonen (Ferrari) 1m20.406s – soft
4 Verstappen (Red Bull) 1m20.432s – soft
5 Stroll (Williams) 1m20.579s – super-soft
6 Hamilton (Mercedes) 1m20.702s – soft
7 Hulkenberg (Renault) 1m21.213s – super-soft
8 Perez (Force India) 1m21.297s – super-soft
9 Sainz (Toro Rosso) 1m21.872s – soft
10 Grosjean (Haas) 1m21.887s – ultra-soft
11 Wehrlein (Sauber) 1m23.000s – soft
12 Alonso (McLaren) 1m23.041s – soft
13 Ericsson (Sauber) 1m23.384s – soft
14 Palmer (Renault) 1m26.462s – super soft

Video - F1 2017: tutte le vetture e i piloti che si daranno battaglia in pista

01:26
0
0