AFP

Verstappen-mania: due circuiti del campionato devono modificare le tribune

Verstappen-mania: due circuiti del campionato devono modificare le tribune
Di Eurosport

Il 05/02/2017 alle 09:30Aggiornato Il 05/02/2017 alle 09:40

L'arrivo in Formula 1 di Max Verstappen e i suoi successi hanno dato al popolo olandese un nuovo idolo. La mare aarancione ha intenzione di "invadere" con la sua allegria il Mondiale 2017 e sia Spa-Francochamps sia il Red Bull ring subiranno delle modifiche per poter contenere questa nuova ondata imprevista di sostenitori

In Olanda, ormai, è scoppiata la Verstappen-mania. L'arrivo di Max Verstappen in formula 1 e i suoi successi hanno dato al popolo dei Paesi Bassi un nuovo idolo per cui tifare e questo avrà delle conseguenze sulla stagione 2017.

Come esiste una "marea gialla" nella MotoGP, formata dalle migliaia di tifosi che ogni volta affollano le tribune per tifare Valentino Rossi, ora arriva in F1 la "marea arancione", una folla di olandesi (per i quali l'arancione è il colore nazionale) pronti a tifare per il nuovo giovane beniamino.

E così ben due circuiti si vedono costretti ad apportare delle modifiche alla struttura, perché i posti per contenede questa affluenza altrimenti non basterebbero: si tratta di Spa-Francorchamps, circuito belga molto prossimo alla "casa" dei Verstappen-maniaci, e del Red Bull Ring in Austria. A Spa è già stata annunciata una tribuna esclusiva per gli olandesi, in prossimità della curva Pouhon; il circuito dello Spielberg, che è invece il quartier generale della scuderia per cui corre il giovane Max, ha predisposto la costruzione di 5000 nuovi posti per permettere ai propri sostenitori di godere appieno di un'eventuale vittoria casalinga.

Video - Tutti i numeri della stagione 2016: Verstappen re dei sorpassi

00:59
0
0