LaPresse

Milano ospiterà la sessione CIO del 2019. Malagò: "Progetto compatto e vincente"

Milano ospiterà la sessione CIO del 2019. Malagò: "Progetto compatto e vincente"

Il 15/09/2017 alle 22:53

Il Comitato olimpico internazionale ha assegnato a Milano la sessione Cio del 2019. La decisione è stata assunta a Lima. La sessione si terrà nel mese di settembre.

Milano ospiterà la sessione del CIO nel 2019. Il capoluogo lombardo è stato votato all’unanimità dai membri del Comitato Olimpico Internazionale, nel corso della penultima giornata di lavori della Sessione in svolgimento a Lima. Circa 20 minuti di presentazione, accompagnata da video suggestivi, propositi ambiziosi e programmi all’insegna dell’unità di intenti in nome della passione per lo sport, celebrato come strumento di aggregazione e di crescita collettiva. Al termine è stato firmato il Contratto tra CIO, CONI, Comune e Regione.

Il dossier di candidatura è stato illustrato ai membri del CIO dalla coordinatrice del progetto, Diana Bianchedi, dal sindaco della città, Giuseppe Sala, dall’Assessore allo Sport della Regione Lombardia, Antonio Rossi, e dal Presidente del CONI, Giovanni Malagò, che ha sottolineato le virtù “di una città all’avanguardia, moderna, dinamica che è in Lombardia e la Lombardia è la regione italiana che ha dato il maggior contributo allo sport italiano alle Olimpiadi. Il 22% delle medaglie olimpiche italiane viene da questa Regione. Milano ha una grande tradizione nello sport e nel 2019 celebrerà anche il centenario della nascita del milanese Edoardo Mangiarotti, il più grande e titolato atleta nella storia dello sport italiano, con 13 medaglie olimpiche vinte, di cui 6 d’oro, quarto nella classifica all time della storia olimpica mondiale. Abbiamo presentato un progetto compatto, con l'appoggio di tutte le istituzioni, che prevede tutti gli eventi nel raggio di 4 km, raggiungibili al massimo in 15 minuti".

Video - Parigi e Los Angeles esultano: le Olimpiadi del 2024 e del 2028 sono ufficialmente loro

00:29
0
0