Getty Images

Dovizioso: "Io amico di Rossi? No, non voglio leccargli il culo..."

Dovizioso: "Io amico di Rossi? No, non voglio leccargli il culo..."

Il 13/09/2017 alle 19:04Aggiornato Il 13/09/2017 alle 19:12

Andrea Dovizioso parla delle strategie per il finale di stagione che lo vede in lotta con Marc Marquez per il Mondiale. Il rapporto con Valentino Rossi? "Lui si è isolato, ha il suo gruppo, per entrarci bisogna leccargli il culo..."

Dopo il terzo posto raccolto a Misano, Andrea Dovizioso è stato raggiunto da Marc Marquez in testa alla classifica del MotoMondiale, condivisa a quota 199. Il pilota della Ducati, ospite de "La Gazzetta dello Sport", ha fatto il punto della situazione in un botta-e-risposta con i tifosi.

Titolo? Saremo competitivi fino alla fine

" Stiamo lottando per il campionato e questa è una cosa bellissima, però ancora ce n'è da fare. Un fioretto? Non ci ho pensato, mancano ancora un bel po' di gare, siamo totalmente dentro al campionato, non stiamo pensando a dettagli o a una strategia. Credo che possiamo essere bene o male competitivi fino alla fine, poi Marquez e la Honda ci hanno dimostrato quanto sono forti adesso, ma non dimentichiamo Maverick Vinales e la Yamaha. Possono essere forti come noi, speriamo non di più."
Movistar Yamaha MotoGP's Spanish rider Maverick Vinales, Repsol Honda Team's Spanish rider Marc Marquez, Ducati Team's Italian rider Andrea Dovizioso and LCR Honda's British rider Cal Crutchlow round Becketts during the MotoGP

Movistar Yamaha MotoGP's Spanish rider Maverick Vinales, Repsol Honda Team's Spanish rider Marc Marquez, Ducati Team's Italian rider Andrea Dovizioso and LCR Honda's British rider Cal Crutchlow round Becketts during the MotoGPGetty Images

Le gomme sono molto decisive

" Le piste favorite per il finale di stagione? Quest'anno le gomme la fanno da padrone, finché non metti le ruote in pista non sai quanto puoi essere competitivo. Fare pronostici è quasi impossibile, in molti posti dove abbiamo sempre fatto fatica negli ultimi anni quest'anno siamo stati competitivi."
Maverick Viñales Andrea Dovizioso Valentino Rossi Gran Bretagna 2017

Maverick Viñales Andrea Dovizioso Valentino Rossi Gran Bretagna 2017Getty Images

Amico di Rossi? Lui si è isolato, ha il suo gruppo

" Con Valentino Rossi non ho troppo rapporto, non perché ci sia qualcosa che non funziona, ma perché Vale è diventato talmente importante nel mondo che secondo me si è dovuto isolare, si è fatto il suo gruppo. È il modo migliore per vivere per come può vivere lui. La gente attorno fatica ad avvicinarsi a meno che non sei uno del suo team o del suo gruppo, per avvicinarti dovresti un po' 'leccare il culo', ed è un peccato perché credo che abbiamo molti aspetti simili."

Video - L'ultima proibitiva sfida della carriera di Valentino Rossi

01:10
0
0