LaPresse

La pioggia rovina le FP3. Posizioni congelate: Rossi, Dovizioso e Lorenzo costretti alla Q1

La pioggia rovina le FP3. Valentino Rossi, Dovizioso e Lorenzo costretti alla Q1

Il 08/04/2017 alle 15:46Aggiornato Il 08/04/2017 alle 16:37

Dal nostro partner OAsport.it

La FP3 del Gp d’Argentina, secondo round del Mondiale MotoGp 2017, è stata parzialmente disturbata dalla pioggia, giunta nell’ultimo quarto d’ora del turno e che ha reso impossibile un vero e proprio attacco al tempo, generalmente destinato proprio per questa parte della sessione. Tale situazione ha comportato una conferma, a grandi linee, degli equilibri visti in pista nella giornata di venerdì: Maverick Vinales resta il leader della classifica combinata dei tempi, con il crono di 1:39.477.

Lo spagnolo della Yamaha ha preceduto una delle poche novità di giornata, il redivivo Cal Crutchlow (Honda), staccato di 295 millesimi, capace di precedere di un soffio Marc Marquez, 3° a tre decimi da Vinales. Il resto della top ten della combinata va a ricalcare ciò che si è formato nella giornata di ieri, con tra gli italiani Danilo Petrucci ed Andrea Iannone che accedono alla Q2 direttamente. L’impossibilità di cercare il time-attack porta all’esclusione, dalla Q2, di molti nomi illustri, che dovranno passare dalla prima tagliola per stare nelle prime quattro file messe in palio con l’ultimo atto della qualifica del sabato. Tra questi ricordiamo, in ordine di classifica, Dani Pedrosa, Andrea Dovizioso, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, che andranno a giocarsi i due posti messi in palio dalla Q1 insieme ad outsider di lusso come Johann Zarco e Scott Redding.

La presenza della pioggia, palesatasi nel finale della FP3, potrebbe non essere del tutto esclusa anche in vista dei turni di qualifica. Elemento, questo, che potrebbe comportare un rimescolamento delle carte non indifferente.

CLASSIFICA COMBINATA DELLA MOTOGP (TOP TEN):

1° Vinales (Spagna-Yamaha) 1:39.477
2° Crutchlow (Gran Bretagna-Honda) +0.295
3° Marquez (Spagna-Honda) +0.301
Abraham (Repubblica Ceca-Ducati) +0.403
Bautista (Spagna-Ducati) +0.445
6° Petrucci (Italia-Ducati) +0.483
7° Baz (Francia-Ducati) +0.643
Folger (Germania-Yamaha) +0.680
9° A. Espargaro (Spagna-Aprilia) +0.698
10° Iannone (Italia-Suzuki) +0.773

davide.brufani@oasport.it

Video - MotoGP Argentina, la presentazione del GP del 2017: 350° GP per Rossi

01:17
0
0