Getty Images

I precedenti di Valentino Rossi in Austria: due podi nella 125

I precedenti di Valentino Rossi in Austria: due podi nella 125

Il 08/08/2017 alle 13:00Aggiornato Il 08/08/2017 alle 14:37

Dal nostro partner OAsport.it

Giusto il tempo di mandare in archivio la gara in Repubblica Ceca, che il Motomondiale, e con esso ovviamente anche la MotoGP, si trasferisce nella vicina Austria, al Red Bull Ring, per vivere l’undicesimo round stagionale. Pista, questa, rientrata in calendario nella scorsa stagione, dopo 19 anni di assenza.

Stante la sua carriera pressoché infinita nella durata, Valentino Rossi è l’unico, tra i piloti delle tre classi, e dunque anche della MotoGP, a poter vantare dei precedenti che appartengono alla “prima vita” dell’autodromo sito nella Stiria all’interno del panorama del Mondiale a due ruote, risalenti al biennio 1996-97, quando il 38enne pesarese militava nella allora 125 ed era agli albori di una lunga e proficua militanza sulle piste del Mondiale. Nel suo anno da rookie arrivò un 3° posto dietro ad Ivan Goi e Dirk Raudies, mentre nel 1997 Valentino migliorò di una piazza, giungendo secondo per appena 4 millesimi dal suo avversario principale di allora, il giapponese Noboru Ueda.

Si salta poi direttamente al 2016, quando in MotoGP si accontentò di giungere ai piedi del podio, dietro alle due Ducati ufficiali ed all’allora compagno di team, Jorge Lorenzo. In sostanza, il tracciato austriaco è uno dei pochi dove il nove volte campione del mondo non ha mai vinto in carriera, e sarebbe senza dubbio fondamentale provare a sfatare il suddetto tabù, così da riavvicinarsi a Marc Marquez nella lotta all’iride della top class.

Video - MotoGP Germania, la presentazione del GP 2017: Marquez l'uomo da battere, Rossi cerca conferme

01:18
0
0