Getty Images

Valentino Rossi e Dovizioso in crisi: come mai è accaduto e cosa potrebbe succedere in gara

Valentino Rossi e Dovizioso in crisi: come mai è accaduto e cosa potrebbe succedere in gara

Il 01/07/2017 alle 20:28

Dal nostro partnero OAsport.it.

Nel giardino di casa di Marc Marquez che centra l‘ottava pole di fila al Sachsenring, i suoi avversari diretti in classifica arrancano. Valentino Rossi è nono, Andrea Dovizioso è decimo e Maverick Vinales è addirittura undicesimo (nella Q2 ha preceduto solamente Alvaro Bautista). In poche parole tutto sembra apparecchiato per l’ennesimo trionfo in terra di Germania per il portacolori della Honda (che come moto sembra disegnata in maniera perfetta per questo circuito così tortuoso) che andrebbe a completare l’ottava accoppiata pole position e vittoria sul tracciato della Sassonia.

Fin qui tutto nella norma, quindi. Spiccano, però, in negativo, le posizioni di partenza dei suoi antagonisti al titolo mondiale. In casa Yamaha si temeva parecchio l’eventualità della pioggia. E i risultati l’hanno ampiamente confermato. Le M1 edizione 2017 soffrono parecchio la mancanza di grip (anche le alte temperature, ma in questa zona della Germania il clima è autunnale) e, di conseguenza, anche l’asfalto bagnato. Rossi (che ha visto spegnersi due volte la propria moto in questo weekend) e Vinales ce l’hanno messa tutta ma non sono andati oltre l’ultima casella della terza fila a 1,3 secondi di distacco.

In casa Ducati, invece, nessuno si poteva attendere un sabato così negativo dal leader del campionato. Dovizioso, infatti, non solo partirà in quarta fila, ma ha perso il confronto diretto sia con il “Mago della pioggia” Danilo Petrucci splendido secondo, sia con il compagno di scuderia, Jorge Lorenzo (sesto in griglia) che, solitamente, quando piove fa una enorme fatica. Dopo diversi Gran Premi nei quali il forlivese umiliava il maiorchino, tutto sembra essersi ribaltano in pochi minuti.

La gara di domani, visto il meteo teutonico, rischia di essere ancora una volta condizionata dalla pioggia o, quantomeno, di risultare flag-to-flag. Visto il predominio che Marquez ha su questa pista temiamo ci sia ben poco da sperare per tutti gli altri che dovranno, quindi, rimboccarsi le maniche per perdere meno punti possibili dal numero 93 in ottica Mondiale.

Al momento Dovizioso comanda con 4 punti su Vinales, 7 su Rossi e 11 proprio sul campione del mondo in carica. È chiaro che domani sera questa graduatoria sarà completamente rivoluzionata ed i piloti andranno in vacanza con umori differenti. Pensare che Marquez non avrà un notevole sorriso è davvero ardua, per cui starà agli altri compiere l’impresa e fermare il filotto di successi del catalano su tracciato nel quale è assolutamente dominante. Che ci riescano, va detto, è tutto da vedere…

Video - Marquez in ESCLUSIVA: "I rivali per il titolo? Vinales, Dovizioso e poi Rossi"

00:01
0
0