Getty Images

Marquez soffia la vittoria a Petrucci a un giro dalla fine, Dovizioso terzo

Marquez soffia la vittoria a Petrucci a un giro dalla fine, Dovizioso terzo
Di Eurosport

Il 10/09/2017 alle 14:54Aggiornato Il 10/09/2017 alle 17:33

Petrux domina per quasi tutta la gara dopo la caduta di Lorenzo, poi un'imbarcata pericolosa permette a Marquez la rimonta e infine l'avvicinamento;, il sorpasso sul pilota Pramac arriva proprio sotto le tribune il Cabroncito se ne va nell'ultimo giro. Gara regolare per Dovizioso, che continua a conquistare punti preziosi.

Non ce n'è: sotto l'acqua vince sempre Marc Marquez. Questa volta non è stata una gara flag to flag, ma una corsa gareggiata dal primo all'ultimo giro con gomme da bagnato, anche se a metà la pioggia ha abbandonato, finalmente, Misano, dopo un diluvio che durava dal warm up.

Solito stratega il Cabroncito: prima si è preso diverse imbarcate, poi ha temporeggiato dietro super Petrux, per poi attaccarlo nell'ultimo giro. Quinta vittoria stagionale per lui, importantissima in ottica mondiale. Col terzo posto di Dovizioso, i due si ritrovano a pari punti in testa, quando mancano 5 gare alla fine. Ora però si va ad Aragon, terra di caccia per la Honda.

Per il Dovi una gara costante, ma mai veramente in lotta per il successo. Andrea è rimasto sempre dietro i due di testa, mollando nel finale. Alla fine non ha corso rischi, pensando al campionato. E' stata una gara ad eliminazione, con tantissime cadute. Sono volati a terra: Lorenzo, Crutchlow, Barberà, Baz e molti altri. Iannone invece costretto al ritiro.

Ma l'uomo della gara è certamente Danilo Petrucci. Il Petrux si conferma uomo della pioggia, guidando praticamente sempre in testa fino all'ultima tornata. Nel finale però Marquez ne aveva di più, e così Danilo si è dovuto accontentare del posto d'onore. Ai piedi del podio Maverick Viñales, lontanissimo dai primi tre. Quinto un pazzesco Pirro, poi Miller, Redding, Rins, Folger e Smith.

Tabellino

POSIZIONE PILOTA MOTO DISTACCO
1 Marc Marquez Honda -
2 Danilo Petrucci Ducati +1.192
3 Andrea Dovizioso Ducati +11.706
4 Maverick Viñales Yamaha +16.559
5 Michele Pirro Ducati +19.499
6 Jack Miller Honda +24.882
7 Scott Redding Ducati +33.872
8 Alex Rins Suzuki +34.662
9 Jonas Folger Yamaha +54.082
10 Bradley Smith KTM +57.964

I 5 momenti della gara

- Pronti via e Lorenzo parte a fionda davanti a Marquez, Dovizioso e Viñales. Maverick però fatica e in poco tempo è passato da Petrucci.

- Jorge è clamorosamente in fuga, mentre Marquez prende alcune imbarcate che rallentano il suo ritmo. Il Petrux è indiavolato e in poche curve passa sia Dovizioso che Marquez.

- Al sesto giro il colpo di scena: prima cade Crutchlow, qualche curva dopo è Jorge a finire a terra. Petrucci quindi si ritrova davanti, poi Marquez e Dovizioso. Quarto Viñales, poi Baz, Miller, Pirro, Zarco, Barberà e Aleix decimo.

- Mentre nelle retrovie cadono in tanti, a Misano smette di piovere. Ai box tutti preparano la seconda moto, ma i tempi rimangono da pista da bagnato. Davanti sempre Petrucci, poi Marquez e Dovizioso. Quarto Viñales, sempre lontano.

- Gli ultimi giri vedono Marquez tornare sotto Petrucci, mentre il Dovi perde terreno e si accontenta del terzo posto. All'ultima tornata arriva il sorpasso tanto atteso: il Cabroncito passa Petrux, andando a vincere il GP di Misano. Terzo il Dovi. I due ora sono a pari punti nel mondiale.

Il tweet da non perdere

La statistica chiave

5 vittorie a Misano per Marquez. Diventa il più vincente di sempre qui a Santa Monica.

Il migliore

Danilo PETRUCCI: Quando piove, come al solito, si fa vedere davanti, ma anche questa volta il successo gli sfugge per un nulla. Una gara accorta, stupenda, praticamente sempre in testa. Purtroppo nel finale il Cabroncito lo passa. Ma grande Petrux!

Il peggiore

Andrea IANNONE : C'è ben poco da dire. Indolenzimento al braccio o problema tecnico, qualsiasi sia la scusa è stata un'altra gara da dimenticare. Rins chiude ottavo, dopo aver saltato tutto l'inizio della stagione. Invece Andrea lotta prima nelle retrovie con le KTM, poi si ritira, mollando tutto.

Video - L'ultima proibitiva sfida della carriera di Valentino Rossi

01:10
0
0