MotoGp: niente da fare per Tito Rabat, sarà out a Phillip Island

MotoGp: niente da fare per Tito Rabat, sarà out a Phillip Island

Il 14/02/2017 alle 12:13

Dal nostro partner OAsport.it

Niente da fare per Tito Rabat. Il 27enne di Barcellona, infortunatosi in maniera multipla nella seconda giornata degli scorsi test in Malesia (polso destro, due dita, piede e ginocchio sinistro) non prenderà parte alla sessione di test MotoGp in programma in Australia, sul tracciato di Phillip Island, a partire da domani e fino a Venerdì 17. Queste le parole del suo team principal, Michel Bartholemy, riportate dal sito Motogp.com: “Tito ha lavorato duramente per essere presente a Phillip Island, dopo aver subito infortuni piuttosto debilitanti in Malesia. Le fratture stanno progredendo bene nella loro guarigione, mentre il problema al ginocchio è un discorso diverso. Nonostante la riabilitazione, Tito non ha una adeguata estensione dell’articolazione, e rischierebbe di far saltare i punti applicati, nonché di andare incontro ad infezioni od ulteriori danni. Per tale motivo abbiamo preso la decisione, insieme al pilota, di concedergli ulteriore tempo per recuperare, ed essere pronto per la prossima sessione di test, l’ultima del pre-stagione, che si disputerà in Qatar“. Per il team Estrella Galicia-Marc VDS sarà comunque in pista l’altro pilota della struttura belga, l’australiano Jack Miller.

0
0