LaPresse

Test Moto2-Moto3. Alex Marquez e Bulega chiudono in vetta a Jerez

Test Moto2-Moto3. Alex Marquez e Bulega chiudono in vetta a Jerez

Il 10/03/2017 alle 18:52Aggiornato Il 10/03/2017 alle 20:11

Dal nostro partner OAsport.it

Nell’ultima giornata dei Test ufficiali di Jerez, dedicati alle categorie Moto2 e Moto3, chiudono al comando lo spagnolo Alex Marquez ed il nostro Nicolò Bulega. Questa sessione è stata la prima con un cronometraggio ufficiale da parte dell’organizzatore del campionato, e sarà seguita a breve distanza da una nuova, in programma nel prossimo fine settimana in Qatar, laddove debutterà la stagione 2017, dal 17 al 19 Marzo.

Nella categoria intermedia del Mondiale, il più giovane dei fratelli Marquez ha suggellato una tre giorni di crescita continua, chiudendo con il crono di 1:41.909, unico in grado di abbattere la soglia dell’1:42, precedendo di poco più di un decimo il suo compagno di team, l’italiano Franco Morbidelli. I due alfieri del team Marc Vds hanno rivaleggiato già dalla giornata di ieri in cima alla lista dei tempi, confermando un adattamento al mezzo che sembra già essere molto buono, complice una struttura, come quella spagnolo-belga, che nelle ultime stagioni ha dimostrato di essere un punto di riferimento importante per la Moto2. Dietro di loro si conferma in palla con la neo-entrata Ktm il portoghese Miguel Oliveira, staccato di 3 decimi da Marquez.

Se Fabio Quartararo si è confermato nella top 10, chiudendo ottavo nella combinata a mezzo secondo, ancora meglio ha fatto un altro rookie di questo 2017, lo spagnolo del team Gresini Jorge Navarro, ottimo quinto a poco meno di 4 decimi. Un solo altro italiano, oltre a Morbidelli, è riuscito a fare capolino nei primi dieci in classifica: è Mattia Pasini, buon 6° a 5 decimi scarsi dal leader. Da segnalare il debutto, in questa sessione di test, di un altro portacolori nostrano, il pilota dello Sky Racing Team VR46 Stefano Manzi, che aveva saltato le prime due giornate per i postumi di un infortunio che ancora non ha del tutto smaltito: ciò è testimoniato dall’ultimo tempo fatto siglare quest’oggi, a più di 4 secondi da Marquez e molto lontano anche dai crono fatti segnare dai piloti che lo precedono immediatamente in classifica.

CLASSIFICA COMBINATA MOTO2 (TOP 10):

1° A. Marquez (Kalex) 1:41.989
2° Morbidelli (Kalex) 1:42.103
3° Oliveira (Ktm) 1:42.333
Aegerter (Suter) 1:42.336
5° Navarro (Kalex) 1:42.376
6° Pasini (Kalex) 1:42.474
7° Nakagami (Kalex) 1:42.496
8° Quartararo (Kalex) 1:42.499
9° A. Pons (Kalex) 1:42.500
10° Luthi (Kalex) 1:42.523

Moto3: Bulega show, Fenati nella top 5

In Moto3, Nicolò Bulega ha completato una tre giorni estremamente positiva terminando al primo posto nella classifica anche dell’ultima giornata. Il feeling dell’emiliano con Jerez è stato senza dubbio notevole, e gli ha consentito di precedere, a fine sessione, gli spagnoli Aron Canet e Jorge Martin, staccati di appena un decimo. Si conferma nelle posizioni di vertice Romano Fenati, 5° a 2 decimi e mezzo, preceduto di pochi millesimi dal sorprendente ceco Jakub Kornfeil, che per la prima volta nei test si è affacciato in maniera importante nelle posizioni che contano. Più attardati gli altri italiani, con in particolare Niccolò Antonelli ed Enea Bastianini, due delle carte migliori per il nostro motociclismo nella categoria, non in grado di terminare nemmeno entro la top 15 a fine giornata. Appena dietro di loro, al 20° posto, si è piazzato Fabio Di Giannantonio, ampiamente scusato da una condizione fisica ancora lontana dalla forma migliore.

CLASSIFICA COMBINATA MOTO3 (TOP 10):

1° Bulega (Ktm) 1:46.232
2° Canet (Honda) 1:46.338
3° Martin (Honda) 1:46.415
4° Kornfeil (Peugeot) 1:46.473
5° Fenati (Honda) 1:46.486
6° Ramirez (Ktm) 1:46.506
7° Rodrigo (Kmt) 1:46.519
8° Guevara (Ktm) 1:46.553
9° Mir (Honda) 1:46.691
10° McPhee (Honda) 1:46.792

Video - Valentino Rossi: 8 motivi per credere in un gran 2017

00:58
0
0