From Official Website

Civitanova vola agli ottavi di finale! Liberec ko, Juantorena show ed ora c'è Berlino

Civitanova vola agli ottavi di finale! Liberec ko, Juantorena show ed ora c'è Berlino

Il 15/02/2017 alle 20:26Aggiornato Il 15/02/2017 alle 21:36

Dal nostro partner OAsport.it

Civitanova si è matematicamente qualificata agli ottavi di finale della Champions League 2016/2017 di volley maschile sconfiggendo a domicilio il Dukla Liberec. La Lube prosegue nel suo eccellente momento di forma, culminato con la conquista della Coppa Italia e del primo posto in regular season, e abbatte la modesta formazione ceca per 3-1 (22-25; 30-28; 25-23; 25-14) in una partita complicata nelle fase iniziali e poi ben risolta grazie a un tasso tecnico decisamente superiore.

I marchigiani infilano così la quarta vittoria consecutiva nella massima competizione continentale. Il primato della Pool B verrà messo in palio nell’ultima super sfida della fase a gironi, in programma il 1° marzo all’Eurosuole Forum dove Civitanova affronterà il Berlin Recycling Volleys di coach Serniotti: la squadra che vincerà quella partita conquisterà anche il primo posto e un sorteggio sulla carta più agevole per la fase a eliminazione diretta.

Coach Blengini ha applicato del turnover, facendo riposare Osmany Juantorena nei primi due set e optando per la coppia composta da Kaliberda e Cebulj di banda. Nel terzo set ha poi mescolato le carte inserendo la Pantera con Jiri Kovar, poi rimpiazzato nel quarto parziale dal tedesco. Una girandola di cambi che ha portato anche a schierare Antonio Corvetta in cabina di regia al posto di Micah Christenson nell’ultima frazione. Al centro Davide Candellaro (4 stampatone) e Dragan Stankovic (3 muri), Jenia Grebennikov il libero.

Nonostante il parziale riposo è sempre stato Juantorena il trascinatore della squadra, top scorer con 18 punti (un fenomenale 62% in attacco e un allucinante 92% in ricezione, 4 aces a segno). Stesso numero di punti anche per l’opposto Tsvetan Sokolov, da annotare le 14 stampatone di squadra che hanno frenato sul nascere le velleità di Galabov (18) e Patucha (14).

CLASSIFICA POOL: Cucine Lube Civitanova 4 vittorie (12 punti), Berlin Recycling Volleys 4 vittorie (12 punti), Asseco Resovia 2 vittorie (5 punti), Dukla Liberec 0 vittorie (1 punto).

Le prime due classificate dei cinque gironi si qualificano agli ottavi di finale insieme alle tre migliori terze. Final Four a Roma organizzata dalla Sir Perugia, già qualificata alle semifinali.

0
0